PRIVERNO, DENUNCIATO PER PORTO ABUSIVO D’ARMA

Il 10 settembre i Carabinieri del Comando Stazione di Priverno identificavano e deferivano in stato di libertà per il reato di  porto abusivo di arma I.G. 44 enne, ivi domiciliato, in quanto, nel corso di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, della lunghezza complessiva di 20 centimetri, e di circa un grammo di hashish, con riferimento al quale è stato anche segnalato all’autorità prefettizia quale assuntore di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social