CARABINIERI ARRESTANO UN APPARTENENTE ALLA BANDA DEI FURTI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Formia, hanno tratto in arresto nella nottata un pregiudicato albanese, D.D., di anni 21, per il reato di tentata rapina e lesioni personali.

Intorno le cinque del mattino  una chiamata al 112 da parte di una donna, segnala la presenza in casa di un ladro. Dopo pochi istanti, due pattuglie del Nor arrivano sul posto, un appartamento sito in via degli Orti nel quartiere Gianola di Formia, e si trovano davanti un uomo, ancora armato di un grosso cacciavite, utilizzato precedentemente per forzare una finestra di ingresso, che lotta con altre due persone, padre e figlio.

In pochi istanti i militari disarmano l’extracomunitario, e provvedono a chiamare subito il servizio di pronto soccorso, per far somministrare le cure del caso ai due aggrediti, uno dei quali risulta ferito in più parti del corpo (anche testa e collo), dal grosso arnese da scasso.

Il prevenuto invece è stato subito tradotto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Largo Nassirya, da dove ne è stata disposta la traduzione presso la Casa Circondariale di Latina, in attesa dell’interrogatorio del Gip nei prossimi giorni. Un complice, con funzioni di palo, si sarebbe dato alla fuga.

Con l’arresto del rapinatore, proveniente da Napoli e gravato da innumerevoli precedenti per rapina e furti, nonostante la giovane età anagrafica,  i Carabinieri della Compagnia di Formia stanno ora verificando se questo sia lo stesso autore di altri furti commessi nei giorni passati nel territorio di Santi Cosma e Damiano e Scauri.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social