FORMIA, ASSAIANTE: “SPIAGGIA DEL CACONE RECUPERATA ALLA BALNEAZIONE”

*L'assessore Benedetto Assaiante*

La spiaggia del Cacone meglio conosciuta come dei sassolini sarà fruibile al turismo balneare a partire dalla prossima stagione estiva. Lo annuncia l’assessore all’urbanistica Benedetto Assiante. “E’ mia intenzione assegnare in gestione l’arenile attraverso un noleggio e rilanciare un tratto marino recuperato alla balneazione. Dopo gli interventi di messa in regola della condotta fognaria abbiamo potuto accertare un livello di qualità del mare assolutamente idoneo alla fruizione di villeggianti e turisti”.

“L’area allo stato attuale è controllata dalla Guardia Costiera attraverso un cancello di accesso che rimane chiuso a salvaguardia dei beni archeologici che insistono su quel tratto di arenile. Stiamo parlando di 10 criptoportici che valorizzano per la loro presenza un angolo tra i più suggestivi del litorale formiano. Un punto mare attrezzato per ampliare l’offerta turistica e culturale della città in un quadro di interventi e di recupero del patrimonio archeologico dell’area. Tra i compiti assegnati alla società “Marina di Cicerone” per la realizzazione del Porto Turistico sono previsti anche interventi di valorizzazione e messa in sicurezza dei beni artistici e culturali di quell’area. Sono convinto – aggiunge l’assessore – che rivalutare un angolo di mare con vista sul golfo di Gaeta dovrà rappresentare un vero e proprio fiore all’occhiello della prossima stagione estiva. A pensare che solo qualche mese fa il luogo si presentava in condizioni di estremo degrado per lo scarico in mare di fogne non allacciate al depuratore. Oggi le condizioni ambientali sono mutate, l’inquinamento marino è salvo, la balneabilità assicurata per cui dopo una ripulita generale della spiaggia potrà ritornare alla città in condizioni di totale efficienza. Una risorsa aggiuntiva ed un arricchimento delle strutture balneari alla riscoperta di luoghi e spazi fruibili per la collettività pubblica ed il turismo della città”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social