COLORI, SUONI E SAPORI 2011 – I SENTIERI DEL VINO E DELLA MUSICA

Entra nel vivo, il Festival “Colori, suoni e sapori 2011 – I sentieri del vino e della musica”, organizzato dal Collegium Musicum di Latina dal 1967.

Tanti gli appuntamenti che si susseguiranno in soli quattro giorni. Un calendario ricchissimo che farà di Maenza dal 10 al 14 Agosto il centro della musica classica, quella folkloristica, nonché di colori e sapori avendo come sfondo dell’evento il fantastico castello medievale.

Si comincia oggi, 10 agosto, alle ore 21,00 con pianoforte e soprano. Ruoli rispettivamente coperti da Antonio D’Antò e Maria Teresa Bottini. Diverse le esibizioni classiche e meno classiche nei quali si cimenteranno i due artisti, i quali interpreteranno anche canti della tradizione napoletana come “I te voglio bene assaje”, “I te vurria vasà” e “Torna a Surriento”. Nell’occasione anche la degustazione di vini offerti dalla Cantina “Sant’Andrea”.

Domani, invece, giovedì 11 agosto 2011 ci si sposta a Cori, nel Chiostro di Sant’Oliva, per un appuntamento alle ore 21,00 con il Recital di Pianoforte di Salvatore Sangiovanni.

Sabato 13 agosto si torna nella fantastica location del Castello baronale di Maenza, dove alle ore 21,00 si esibiranno i “Giovani Talenti del Pianoforte” sotto la direzione artistica M° Josè Lepore.

Domenica 14 agosto sullo stesso palcoscenico, alle ore 12,00 ci sarà il Concerto per Pianoforte con Maximiliano Amici. Ma la giornata non finisce qua, perché il Festival tornerà a fare tappa a Cori in Piazza Signina alle ore 21,15 con lo spettacolo “Tango y Folklore argentino”. Si esibiranno Jorge Omar Sosa alla chitarra e voce, Manuel Bravoo alle percussioni e voce, e come ballerini Paola e Fernando Cabrera. Lo spettacolo verte su musiche storiche di tango argentino e non solo; le musiche e la danza, in un mix eccezionale, nonché del folklore stesso e della sua diffusione nei popoli del mondo latino e occidentale.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]