FORMIA ACQUALONGA, INTERVENTO DEL SINDACO SU ACQUALATINA, FERROVIA ED ENEL

All’indomani dell’ennesimo guasto sulla condotta idrica di Acqualonga il sindaco Forte ha convocato una riunione urgente con Ennio Cima di Acqualatina, Stefania Della Notte dirigente dell’ufficio Lavori Pubblici del Comune, Vincenzo Buffolino e il responsabile di zona di Acqualatina Venturo Prisco.

La condotta interessata al guasto non regge alla pressione alta per cui dopo ogni intervento riparatorio si registra una nuova esplosione che riporta la situazione al punto di partenza. Per Cima la condotta è collassata, da qui la valenza della proposta già avanzata dal primo cittadino di iniziare con urgenza i lavori per la posa di una condotta nuova, di una lunghezza di circa 2 chilometri, in grado di risolvere definitivamente il problema. Tale intervento, tra l’altro, era già previsto dal Piano di Investimenti di Acqualatina; in seguito poi ai ripetuti eventi di rottura si è deciso di anticipare l’intervento.

Tempi di lavorazione previsti un mese e mezzo. Su questo intervento il sindaco si è già attivato contattando l’ufficio compartimentale di Napoli delle Ferrovie per poter acquisire tutte le autorizzazioni utili al passaggio della condotta sotto il ponte ferroviario. Nel frattempo in mattinata i tecnici di Acqualatina e delle imprese stanno lavorando per cercare di collegare le due condotte che attualmente alimentavano la condotta andata in tilt, un accorgimento tecnico per risollevare la pressione e riportare l’approvvigionamento idrico all’interno delle abitazioni di Acqualonga.

Il sindaco ha anche emanato un’ordinanza all’ENEL di procedere all’immediato ripristino dei cavidotti danneggiati nel tratto stradale di Acqualonga, dalla Lottizzazione D’Onofrio alle Cooperative, onde consentire il reinterro dello scavo e il contestuale ripristino del manto stradale a opera della competente soc. Acqualatina Spa. Su tutte queste operazioni tese a riportare la situazione alla normalità il sindaco ha ripetutamente incontrato tecnici e dirigenti di Acqualatina e delle ditte che stanno operando sulla zona interessata al guasto. L’attenzione del primo cittadino è stata rivolta esclusivamente alla tutela dei diritti dei residenti e cittadini di Acqualonga.

A dimostrazione dell’impegno ed interessamento sul problema c’è la richiesta ad Acqualatina di installare con urgenza una nuova rete idrica per la lunghezza di circa due chilometri e di ripristinare in tempi rapidi la viabilità danneggiata. L’ordinanza emanata all’ENEL che ha aggirato le lungaggini burocratiche dell’Authority è la conferma di una pressione costante e di un’azione martellante del sindaco sugli apparati tecnici e dirigenziali delle società impegnate a risanare un’emergenza dalle ingenti e devastanti proporzioni.

scritto da: Ufficio Stampa Comune di Formia

***ARTICOLO CORRELATO*** (Condotta idrica ad Acqualonga, Acqualatina: “Soluzione vicina” – 31 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Acqualatina: “Entro 48/72 ore risolta la situazione ad Acqualonga di Formia – 3 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Ennesima esplosione delle condutture ad Acqualonga. Il sindaco annuncia la sostituzione totale della condotta – 7 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Altra rottura su via Acqualonga a Formia – 13 giugno -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social