RAPINA AL COMMERCIANTE DI FONDI, IL GIP SCARCERA LA RAGAZZA

Torna libera la 20enne Linda Moschitti arrestata lo scorso 31 maggio insieme a Nico Carroccia e Tonino Paolozzi con l’accusa di aver reso false dichiarazioni in sede di indagini difensive. Lo ha deciso il Gip Nicola Iansiti sciogliendo così la riserva dopo la richiesta avanzata dagli avvocati difensori in sede di interrogatorio di garanzia. Restano in carcere invece i due uomini che restano accusati della rapina a mano armata da oltre ventimila euro a un noto commerciante ortofrutticolo di Fondi.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina a operatore ortofrutticolo. Catturato uno dei malviventi – 27 marzo -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina da 20mila euro, ritrovata l’auto – 2 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (rinvenute due pistole in un terreno tra Fondi e Lenola – 19 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina, lesioni e armi, eseguite tra Fondi e Lenola tre ordinanze di custodia cautelare – 31 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina a un commerciante di Fondi, il Gip si riserva – 3 giugno -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]