RINTRACCIATO DOPO UNA RAPINA A SEZZE, FERMATO UN MINORENNE

Il 1° giugno aveva picchiato un uomo rapinandolo del motociclo. A Norma, i Carabinieri del comando stazione di Sezze Romano, al termine di indagini, volte ad identificare l’autore di una rapina ai danni di un cinquantanovenne del luogo, eseguivano un fermo di Polizia Giudiziaria a carico di un minore di Cori, domiciliato in Sezze, ritenuto responsabile di rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, in base agli indizi raccolti, il 1° giugno, in via Melogrosso di Sezze, si avvicinava ad un uomo a bordo di un motociclo. Con una spallata lo faceva rovinare in terra e gli asportava la moto. Inoltre, nella mattinata del 5 giugno, a bordo di un ciclomotore, in località Zoccolanti di Sezze, non ottemperava all’alt intimatogli dai Carabinieri della Compagnia d’intervento operativo, impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale, cercando di investire i militari operanti. Il fermato, dopo le dovute formalità, veniva tradotto presso il centro di prima accoglienza in Roma, ove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]