USURA ED ESTORSIONE, LA POLIZIA SEQUESTRA BENI PER OLTRE 16 MILIONI DI EURO

Sgominata dalla Polizia di Stato una banda di usurai ed estorsori che operavano nel basso Lazio. Sequestrati oltre 16.300.000 euro tra contante, polizze assicurative, pacchetti azionari e beni immobili e mobili. Nell’ambito di una delicata indagine di più ampio respiro concernente i reati di usura ed estorsione posti in essere nelle zone di Fondi, Terracina, Monte S. Biagio, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di pubblica sicurezza di Fondi diretto dal vice questore aggiuntoMassimo Mazio, ha dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro di beni, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Latina a carico di noti e facoltosi commercianti terracinesi. L’operazione verrà illustrata nel corso della conferenza stampa prevista presso la Questura di Latina alle ore 11.30.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social