LA CAPORICCIO FONDI CHIUDE IL CAMPIONATO TRA GLI APPLAUSI

@Michòl di Perna

Si conclude con una vittoria la stagione della HC Caporiccio Fondi nel campionato di pallamano di serie A1. Nell’ultima giornata di campionati i ragazzi di mister De Santis hanno battuto i siciliani della Pallamano Haenna consolidando il terzo posto in classifica a soli tre punti di distanza dalle capoliste Ancona e Ambra che hanno dovuto attendere l’ultima giornata per festeggiare la promozione. La vittoria davanti al numeroso pubblico di casa ha consacrato la bellissima stagione della squadra fondana, che dopo un inizio di stagione non troppo brillante, ha dimostrato di essere tra le squadre più forti del campionato,con un girone di ritorno che l’ha vista imbattuta, superando negli scontri diretti sia l’Ancona che l’Ambra. C’è da dire, inoltre, che ancora una volta a rovinare i sogni della Caporiccio Fondi è stata la riforma del regolamento che ha annullato il pareggio, imponendo la vittoria ai rigori, situazione di cui Ambra e Ancona si sono avvantaggiate nel corso della stagione. Il presidente Cardinale si è detto soddisfatto e contento del bellissimo campionato che i ragazzi di mister De Santis gli hanno regalato, augurandosi e proponendo naturalmente il massimo dei risultati per la prossima stagione.

Nel match di ieri la Caporiccio ha regolato i siciliani dell’Haenna che proprio nel girone di andata avevano dato l’ultimo dispiacere ai fondani. I ragazzi di mister Gulino hanno disputato una buona partita, fatta di velocità e precisione. La Caporiccio nei primi minuti stentava a prendere in mano le redini del gioco e si limitava a controbattere agli attacchi dei siciliani. Un ottimo Di Vincenzo e Latice S., mettevano in difficoltà la difesa fondana che sembrava un po’ meno attenta di quella eccellente vista nelle partite precedenti. In fase offensiva i padroni di casa riuscivano ad esprimere un buon gioco, portando spesso alla realizzazione il pivot Di Manno. Il pubblico, ringraziato dalla squadra con un striscione “La nostra forza è il vostro tifo”,  iniziava a incoraggiare i propri ragazzi. Al 15’ i padroni di casa acceleravano il ritmo e andavano avanti nel risultato portandosi sul più 4. Gli ospiti però non mollavano e riuscivano a chiudere il primo tempo con solo 2 reti di scarto.

La ripresa  cominciava sulla falsa riga del primo tempo, con le difese che non brillavano e gli attacchi che trovavano vita facile. La Caporiccio tentava più volte di allungare, ma i siciliani grazie e Di Vincenzo e Giuffrida riuscivano a ribattere colpo su colpo. Il break definitivo lo assestava il giovane Pestillo, mandato in campo da mister De Santis, che nel giro di pochi minuti segnava tre reti che sembravano tagliare le gambe agli ospiti. Gli ultimi minuti erano solo di festa per i tifosi rossoblu, che con una standing ovation hanno voluto ringraziare i giocatori fondani della splendida stagione. La partita si chiudeva con il risultato di 39 a 33.

HC Caporiccio Fondi-Haenna 39-33 (19-17 p.t.)
HC Caporiccio Fondi: Di Manno S. 8, Di Manno G. 2, Di Manno V. 1, D’Angelis, Dorovic 4, Salemme, Sangiuolo 4, Zizzo 5, D’Ettorre 4, Molineri 7, Pinto 1, Pestillo 3, Gionta, Lauretti. All. De Santis V.

E- Working Unikore Haenna: Scalone, Rosso 7, Guarisci, Laplaca 1, Gulino R. 3, Gulino G., Di Vincenzo 10, Latice S. 5, Latice S. 1, Giuffrida 5, Conte 1, Russello. All. Gulino

Arbitri: Vairo e Balzano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social