I BENI DI FRANCO PEPPE SONO STATI CONFISCATI

I beni di Franco Peppe sono sotto confisca. La villa di via Ponte Tavolato  ma anche terreni, conti correnti, fabbricati e quote societarie. Così ha deciso il Tribunale accogliendo le richieste del pm Cristina Palaia. Proprio nelle ultime udienze del processo Damaso II più testimoni a discarico avevano riferito della provenienza assolutamente lecita dei beni di proprietà di Peppe. Tesi che in qualche modo, il provvedimento di confisca, seppure si tratta di un procedimento separato, sembrerebbe non aver preso in considerazione. Franco Peppe fu arrestato il 6 luglio del 2009 insieme ad altre 16 persone.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Arrestate 17 persone a Fondi – 6 luglio 2009 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Regione Lazio parte civile in Damasco 2 – 19 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (disposta l’unificazione di “Damasco 2″ e “Nitra” – 5 novembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (In aula l’amministratore delegato del Mof di Fondi – 13 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Sentiti altri sette test a discarico – 18 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (In aula gli imprenditori del Mof – 28 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social