UNA DENUNCIA A MINTURNO PER SOTTRAZIONE DI BENI ARCHEOLOGICI

carabinieri-minturno-copiaIl 23  febbraio 2010, alle ore 10.00 circa, nella frazione  di Scauri, i Carabinieri della locale Stazione , hanno deferito in stato di liberta’ per il reato di  “ricerca abusiva di opere archeologiche, mancata denuncia di opere rinvenute e possesso illecito di beni culturali appartenenti allo stato” B. G., 65enne del luogo.
L’uomo, ha rinvenuto in un terreno alcune terrecotte e parte di un’anfora verosimilmente di epoca romana, impossessandosene senza denunciarne all’Autorità il ritrovamento.
Il materiale archelogico, sottoposto a sequestro, è stato successivamente affidato alla sovrintendenza per i beni culturali del Lazio.

Comments are closed.

h24Social