56ENNE MUORE PER LE ESALAZIONI DI UNA CALDAIA

vigili del fuocoUn 56enne muore nel sonno a causa del monossido di carbonio proveniente da una caldaia difettosa, la tragedia è avvenuta in via Filiberto a Latina, vittima Pasquale Gesù Fulci, 56 anni, originario di Reggio Calabria, ma da anni residente nel capoluogo pontino.

La vittima dell’incidente domestico lavorava per la Latina ambiente ed èra separato con due figli, a trovare il corpo esanime dell’uomo e del suo cagnolino, i parenti dello stesso che hanno fatto irruzione nell’appartamento. Sull’accaduto indaga la polizia della questura di Latina.

Comments are closed.

h24Social