VIDEO – Le fiamme continuano a devastare le alture di Itri

Ancora incendi a raffica, nel Sud pontino. Vedendo ancora una volta Itri come territorio più martoriato dai piromani: dalla prima serata di lunedì e fino alle prime luci dell’alba di oggi è tornata a bruciare l’area della Magliana. Un maxi-rogo a cui si sono aggiunti altri fonti in località Giovenco e nella zona dei 25 Ponti, verso Formia.

Ennesime ore di superlavoro, per gli specialisti dell’antincendio. Hanno operato in particolare i vigili del fuoco di diversi distaccamenti, i Falchi di Fondi, i volontari dell’Eri di Itri, quelli della Croce d’oro da Sperlonga, nonché i colleghi della protezione civile di Gaeta, Lenola e di altre realtà del volontariato provinciale. “Per l’ennesima volta si è rischiato il peggio, diverse abitazioni sono state sfiorate dalle fiamme, c’era gente che fuggiva”, racconta uno dei protagonisti delle operazioni di spegnimento”.


E i roghi continuano senza sosta anche nella vicina Fondi. Domenica, altra giornata campale: dalla mattina alla serata, sono divampati incendi tra via Ponte Perito e via Rezzola, via Monte delle Fate, via delle Querce e via provinciale Fondi-Sperlonga. In almeno un caso, sono state nuovamente minacciate anche delle abitazioni. In prima linea, ancora vigili del fuoco e Falchi.