Riaperto il passo marittimo del porto canale di Rio Martino

Riaperto il passo marittimo del porto canale di Rio Martino

Sono terminati i lavori al porto canale di Rio Martino che hanno consentito la riapertura del passo marittimo. Sono stati movimentati circa 3.000 mc di sabbia ed è stato effettuato il ripascimento morbido sottoflutto. Nella giornata di giovedì, inoltre, sono ripresi i lavori di ripascimento a sud dello stabilimento della Polizia di Stato, nel tratto di spiaggia libera, per un totale di 10.000 mc di sabbia. I lavori proseguiranno fino al 30 giugno se le condizioni meteo lo consentiranno.

Così l’assessore all’Ambiente Dario Bellini: «Come preannunciato nel tavolo convocato dal prefetto Maurizio Falco, che ringraziamo per la sensibilità dimostrata e per aver coordinato un importante lavoro di squadra che vede in prima linea anche il Comune di Sabaudia, la Capitaneria di Porto, l’Ente Parco Nazionale del Circeo, la Provincia di Latina e la Regione Lazio, il primo intervento di movimentazione interna delle sabbie si era reso necessario per poter permettere nell’immediato ai pescatori e alle altre imbarcazioni di poter uscire in sicurezza dal porto canale. Le lavorazioni terminate garantiscono una durata maggiore perché grazie ad una variante in corso d’opera richiesta dal Servizio Ambiente del Comune di Latina e autorizzata dalla Regione Lazio si è potuto operare, dopo aver caratterizzato le sabbie, il ripascimento sottoflutto. È chiaro che la manutenzione del porto canale dovrà essere operata con puntualità. L’assegnazione della concessione ad un privato, attraverso un bando trasparente, dei 200 posti barca lato Latina ci consentirà di avere un’infrastruttura sempre operativa ed efficiente».

Sono inoltre in fase di ultimazione i lavori di predisposizione degli uffici e del punto d’attracco interforze per la sicurezza in mare che grazie al contributo della Capitaneria di Porto, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Locale garantirà la sicurezza e il controllo dei natanti nel tratto di mare tra i Comuni di Latina e Sabaudia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]