Fondi e Lgtbq+, la panchina per ora no ma l’adesivo arcobaleno sì

Fondi e Lgtbq+, la panchina per ora no ma l’adesivo arcobaleno sì

La Giunta comunale di Fondi ha deliberato l’istallazione artistica temporanea in piazza De Gasperi per tutto il mese di giugno. Si tratta di un’opera è stata realizzata dall’artista Pretta Fiore e consiste nell’applicazione a terra di un adesivo color arcobaleno.

Si tratta di un’installazione artistica temporanea promossa in occasione del Pride Month e intitolata “Accettazione sociale e auto accettazione delle persone lgtbq+, rivendicazione di diritti civili e legali gender” ed è stata richiesta del circolo “Pata Pata” Arci nella persona della presidente Daniela Ottaviano.

“Questa amministrazione – recita la delibera della Giunta di Fondi – è favorevole e sensibile a tutte le iniziative contro ogni forma di discriminazione ingiustificata tra esseri umani”.

Nei giorni scorsi le opposizioni avevano accusato la maggioranza di aver fatto mancare il numero legale in consiglio comunale proprio sulla mozione specifica, mentre il gruppo consigliare di Camminare Insieme che aveva promosso il documento in occasione della  giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia aveva rincarato la dose tuonando contro la maggioranza una sorta di mancanza di rispetto.

La domanda, adesso è se le polemiche sul tema siano concluse con l’atto di giunta o se il secondo atto della vicenda lo vedremo nel consiglio comunale di venerdì, quando il punto sospeso nella precedente seduta tornerà all’ordine del giorno.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]