Nessun salvataggio, sgombero del Vela Club confermato dal Tar

Nessun salvataggio, sgombero del Vela Club confermato dal Tar

Nessun salvataggio da parte del Tar per l’associazione sportiva dilettantistica Terracina Vela Club.

I giudici amministrativi di Latina hanno respinto il ricorso e confermato lo sgombero disposto nel 2019 dal Comune dell’area demaniale marittima occupata in via del Molo dall’associazione.

L’ente locale ha preso tale provvedimento con l’obiettivo di fare una gara per assegnare anche quello spazio.

L’associazione ha sostenuto che la convenzione che il Comune aveva firmato con il Vela Club nel 2015 prevedeva che prima di decidere una diversa destinazione dello stesso sarebbero stati valutati la qualità dei servizi offerti dal club, la professionalità e la correttezza del gestore e il gradimento degli utenti, una valutazione che non sarebbe invece stata effettuata.

Tesi rigettate dal Tar.

I giudici hanno ritenuto che, il 10 ottobre 2019, alla data di adozione dell’ordine di sgombero impugnato, la convenzione era conclusa e già scaduta da quasi due anni, particolare che evidenzia come il Vela Club detenesse l’area demaniale ormai sine titulo.

Il Tar ha inoltre specificato che resta del tutto non dimostrato che “l’utilizzo dell’area da parte del Club Vela è l’unico strumento che consente un efficace ed economico sfruttamento della zona”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]