Cisterna e lo spettro elezioni anticipate, opposizione chiede dimissioni Carturan

Cisterna e lo spettro elezioni anticipate, opposizione chiede dimissioni Carturan

Nei giorni scorsi, pubblicamente, il sindaco Mauro Carturan ha evidenziato tramite il proprio profilo Facebook lo stato di “salute” della propria maggioranza. Uno stato di salute spiegato a voce in un video che si è dimostrato discretamente litigioso.

A non andare d’accordo – non che non ce ne fossimo accorti – i due principali partiti di governo cittadino, quello di Fratelli d’Italia e quello della Lega.

Alla fine, senza troppi giri di parole il primo cittadino ha detto ai suoi che devono imparare a mediare, soprattutto senza pensare alla prossima scadenza elettorale che, teoricamente, è ancora lontana. Quel “teoricamente”, però, è incisivo perché proprio Carturan nel video datato 30 novembre aveva dato un out out ai suoi, della serie: o si trova la quadra o andiamo tutti a casa e via ad elezioni anticipate.

Tre giorni di tempo dopo i quali, presumibilmente sarebbero potute arrivare nuove dimissioni a fare da eco alla situazione ingarbugliata estiva. In questo tempo non si sa molto di cosa è successo o quale sintesi è arrivata all’interno e all’esterno del Municipio.

Ma dal Partito Democratico locale non hanno dubbi: passati i tre giorni chiedono al primo cittadino di dimettersi, questa volta in modo netto e irrevocabile.

Quale sarà il risultato delle raccomandazioni politiche del sindaco ai suoi alleati è difficile sapere. Quel che è certo è che la situazione appare molto incandescente, tanto è difficile persino fare pronostici. Forse – ma questa è solo una mera ipotesi – una quadra in questo frangente anche emergenziale si riuscirà a trovare. Poi, forse, tra qualche mese la situazione potrebbe nuovamente precipitare.

A  PAGINA 2 IL VIDEO DI CARTURAN

A PAGINA 3 LA NOTA DEL PD LOCALE

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]