Oscar Green, due aziende pontine premiate nel concorso di Coldiretti

Oscar Green, due aziende pontine premiate nel concorso di Coldiretti

Gli Oscar Green 2020, concorso promosso da Coldiretti che premia le idee innovative dei giovani agricoltori, hanno portato sul podio otto giovani imprese laziali, premiate martedì nella splendida cornice del Castello Orsini a Nerola: tra queste, si sono distinte due aziende della provincia di Latina.

Trentatré i partecipanti, sei le categorie in gara legate alla ‘Sostenibilità’ e alla ‘Creatività’, ma anche ‘Noi per il sociale’, ‘Campagna Amica’, ‘Impresa 5.Terra’ e ‘Fare rete’.

‘Secco ma fresco’ è uno dei progetti arrivati in finale nella categoria ‘Campagna Amica’. Flavio Corsetti, trentaseienne di Cisterna di Latina, titolare dell’azienda ‘Sapore di svolta’, con la sorella Irene ha pensato di disidratare i prodotti di stagione, colti direttamente dall’orto, per averli pronti all’uso tutto l’anno. Ortaggi, frutta, spezie ed erbe aromatiche possono essere rigenerati in acqua tiepida e gustati come fossero freschi.

Il kiwi è il protagonista del progetto arrivato in finale nella categoria ‘Fare Rete’ presentato da Enrico e Federica Ferrari, giovani fratelli titolari de ‘L’Agro del kiwi’, azienda agricola a Latina. ‘KiwiAgrinnova’ è una nuova realtà di ‘innovatori di natura’ per la produzione di una linea di prodotti denominata ‘NutraKiwi’.

Comprende alimenti a base 100% kiwi, funzionali al benessere, alla salute e alla tutela dell’Agro Pontino. E’ un’idea che nasce dalla collaborazione delle aziende con le università locali e nazionali.

A rappresentare il territorio di Latina alle premiazioni, avvenute dopo la tavola rotonda moderata dal direttore di Coldiretti Lazio Sara Paraluppi, c’erano Denis Carnello e Carlo Picchi, rispettivamente presidente e direttore della Coldiretti e Valentina Giovannelli, segretario provinciale di Giovani Impresa.

Carlo Picchi

“Premiare i progetti dei giovani che, coniugando tradizione e innovazione, concorrono alla realizzazione di un modello di agricoltura sostenibile dal punto di vista economico, ambientale e sociale è per noi di primaria importanza”, ha dichiarato il presidente Carnello. Aggiungendo poi che “gli Oscar Green sono una vetrina molto importante nonché una grande opportunità per tutti i giovani che arricchiscono il nostro patrimonio d’eccellenza”.

Sulla stessa scia il direttore Picchi: “Bisogna valorizzare i giovani e le loro idee innovative perché sono loro i principali testimonial dell’agricoltura sana e sostenibile che vogliamo promuovere”. Proseguendo, poi, ha rilevato come “è stato interessante notare come stia crescendo l’interesse sulla tutela e l’arricchimento del territorio, protagonisti in molti dei progetti presentati”.

Infine il segretario provinciale di Giovani Impresa di Latina Valentina Giovannelli ha rilevato come “il binomio agricoltura-innovazione è ormai all’ordine del giorno: abbiamo avuto oggi dimostrazioni eccellenti proprio dalle aziende che hanno partecipato con entusiasmo e passione, creatività e grande professionalità”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social