Basket Latina, la Benacquista cade in casa contro Scafati: sconfitta immeritata per i nerazzurri

Basket Latina, la Benacquista cade in casa contro Scafati: sconfitta immeritata per i nerazzurri

Una partita dura, intensa, molto fisica esattamente come da previsioni della vigilia. Una gara in cui i nerazzurri hanno lottato strenuamente, rimanendo avanti per lunghissimi tratti di gara. Una sfida che si è decisa soltanto a fil di sirena e una sconfitta immeritata per gli uomini di coach Gramenzi. Questa la fotografia del match disputato sul parquet del PalaBianchini tra la Benacquista Assicurazioni Latina Basket e la Givova Scafati. Complice un arbitraggio non propriamente all’altezza, la formazione ospite passa con il risultato finale di 76-77 e ai nerazzurri rimane il rammarico di non aver ottenuto i due punti in palio, nonostante la grande energia e determinazione mostrate sul parquet. Per via di questo risultato, Latina scivola in ottava posizione e sfuma la partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia.

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri per la prima giornata del girone di ritorno, è in programma per domenica 22 dicembre alle ore 21:00, sul campo della Orlandina Capo d’Orlando Basket, in questo turno  in casa della capolista Edilnol Biella (88-74).

.-.-.-.-.-.-

I tabellini:  Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Givova Scafati 76-77 (27-14, 47-38, 58-53).

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 12, Cassese 4, Di Pizzo 2, Romeo 6, Pepper 16, Bolpin 10, Raucci 6, Mc Gaughey 4, Ancellotti 16, Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Givova Scafati: Markovic, Tommasini 8, Crow 8, Spera n.e., Lupusor 4, Ammannato 7, Rossato 14,  Fall, Stephens 14, Frazier 22. Coach Perdichizzi. Vice Luise.

Statistiche:  Latina tiri da 2 47% (22/47) tiri da 3 35% (7/20) tiri liberi 65% (11/17) Scafati tiri da 2 40% (20/50) tiri da 3 44% (7/16) tiri liberi 80% (16/20).

Note:

Arbitri dell’incontro: Tirozzi Alessandro di Bologna, Puccini Paolo di Genova, Giovannetti Giulio di Rivoli (TO)

.-.-.-.-.-.-

La partita – Avvio di gara equilibrato con le due compagini che al 2′ sono sul 5-4. Latina è concentrata, ma Scafati è altrettanto attenta (9-6 al 4′). I nerazzurri sono determinati, recuperano un paio di palloni preziosi e dopo i primi cinque giri di lancette sono avanti 14-6. Time-out per coach Perdichizzi. Al rientro sul rettangolo di gioco Scafati realizza un canestro rapido con Frazier, ma è immediata la replica di Romeo (16-8 al 6′). Il team ospite non demorde, ma i padroni di casa, trascinati da Raucci e Pepper, non si lasciano impressionare (22-11 al 7′). Ancora il numero 10 della Benacquista a segno dalla lunga distanza per il 25-11 all’8′. Scorre il cronometro, Latina gestisce il proprio vantaggio e il primo periodo va in archivio sul 27-14.

In avvio di seconda frazione i nerazzurri mantengono il vantaggio (31-19 al 12′). Romeo mette a segno la tripla del 34-19, ma Scafati risponde con 4 punti in scioltezza, mentre i nerazzurri commettono qualche ingenuità (34-23 al 13′). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Ancellotti firma il canestro del 36-23. La Givova si porta sul -10 (36-26) ma Cassese e pronto a rispondere per le rime e al 15′ il tabellone segna 38-26. La Benacquista è sfortunata su alcune conclusioni, ne approfitta Scafati per ricucire parte del divario (40-30 al 16′). I nerazzurri effettuano una buona circolazione di palla e Cassese firma il 42-30. La Givova torna sul -10 (42-32 al 17′). Al 19′ Bolpin, su assist di Musso, realizza la tripla del 45-32, risponde Scafati con due giochi da tre punti consecutivi di Stephens (45-38 a 42″ dalla sirena). Con 22″ da giocare Capitan Raucci concretizza due liberi per il 47-38. Time-out per la panchina ospite. Il gioco riprende, Scafati non trova la via del canestro e si va al riposo lungo sul 47-38.

Al rientro dagli spogliatoi è Scafati la prima a centrare la retina (47-40 al 21′). Al 22′ viene fischiato fallo antisportivo a Musso, Ammannato concretizza un solo libero, ma Rossato nell’azione successiva firma la tripla che vale il -3 campano (47-44). La Benacquista è sfortunata al tiro, poi è Pepper a sbloccare i nerazzurri mettendo a segno dall’arco (50-44 al 23′). La partita sale d’intensità, le due squadre si affrontano colpo su colpo (53-46 al 24′). La Benacquista, pur faticando, mantiene il vantaggio (57-48 al 26′). Al 27′ la Givova si porta sul -6 (57-51). La gara prosegue sul filo dell’equilibrio (58-53 al 28′) con i padroni di casa sfortunati nelle conclusioni. Il terzo quarto termina sul 58-53.

L’ultima frazione si apre con 5 punti consecutivi di Rossato che ristabiliscono la perfetta parità (58-58 al 31′). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Ancellotti mette a segno un bel canestro dal pitturato per il nuovo vantaggio nerazzurro (60-58). La gara prosegue punto a punto con gli ospiti che prima ristabiliscono la parità e poi, dalla lunetta, passano in vantaggio per la prima volta (60-62 al 32′). La Givova incrementa, ancora a cronometro fermo (60-64 al 33′). Bolpin segna dai 6.75 per il -1 nerazzurro (63-64 al 34′). Con 5:19″ sul cronometro coach Perdichizzi chiama time-out. Al rientro sul parquet i gialloblu si portano a un possesso pesante di vantaggio (63-66) Mc Gaughey centra la retina per il nuovo -1 di Latina (65-66 al 35′). La partita è molto fisica e con 3:14″ da giocare Bolpin fa un viaggio in lunetta che vale il nuovo vantaggio della Benacquista (67-66). La spettacolare schiacciata di Ancellotti infiamma il pubblico del PalaBianchini e porta Latina sul 69-66 a 2:47″ dalla sirena. Time-out per la panchina della Givova. Al rientro sul rettangolo di gioco gli ospiti riducono il divario, ma è ancora il numero 45 della Benacquista il protagonista (71-68 al 38′). Azioni concitate, avvicendamenti nel vantaggio (71-72 con 1 minuto da giocare). Musso, a 58″ dalla sirena, concretizza due liberi (73-72) risponde Frazier su azione (73-74 a 44″)Time-out coach Gramenzi. Il gioco riprende, Ammannato commette fallo su Musso, che dalla lunetta concretizza un solo libero (74-74 a 38″). Scafati non trova la via del canestro, Pepper, invece, con 4″ sul cronometro realizza i due punti del 76-74. Time-out Givova. Si torna in campo Frazier riesce a trovare la tripla che vale il successo degli ospiti sul punteggio di 76-77.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social