L’HC Fondi femminile si tinge d’azzurro

Mentre i ragazzi ottengono vittorie sul campo, sono quattro le pallamaniste che vestiranno la maglia azzurra

L’HC Fondi femminile si tinge d’azzurro

“Cresce il numero di ragazze e ragazzi dell’HC Fondi nel giro delle varie formazioni azzurre: dall’11 al 16 febbraiole fondane Giulia Conte, Ramona Manojlovic, Michela Notarianni e Clelia Peppe saranno impegnate nello stage della Nazionale Under 17, che si terrà presso il C.S.O.E. di Roma. Per Ramona, capitana delle azzurrine e dallo scorso settembre nel giro della nazionale senior, è l’ennesima chiamata in azzurro. Prima convocazione indoor per Michela Notarianni, che può vantare nel suo curriculum anche la partecipazione ad uno stage con la nazionale di Beach Handball. Esordio assoluto per Conte e Peppe, che sin da piccolissime si sono messe in mostra partecipando alle selezioni per la rappresentativa federale dell’Area Centro. La dirigenza rossoblù, guidata dal presidente Vincenzo De Santis, esprime gioia e soddisfazione per quest’ennesima convocazione di giovani talenti del vivaio rossoblù. Ma tanta soddisfazione proviene anche dai risultati delle formazioni giovanili dell’HC Fondi, le quali continuano a vincere e convincere.

Domenica 20 gennaio i piccoli fondani under 15 dell’HC Banca Popolare di Fondi hanno affrontato, tra le mura amiche, i cugini dello Sporting Club Gaeta e il G.S. FIGH Roma nel 5° concentramento di categoria.

Nel primo match, quello contro i capitolini, i rossoblù scendevano in campo con un approccio deciso, lasciando poco spazio agli avversari: un netto divario sul campo e nel punteggio finale di 30-10. Nella seconda partita, i piccoli atleti dell’HC Fondi hanno avuto la meglio sui cugini dello Sporting Club Gaeta. Contro la compagine del Golfo, le decisive armi rossoblù sono state l’ottima difesa ed il cinico attacco. Risultato: seconda netta vittoria per i ragazzi di Nikola Manojlovic (28-7).

Nel pomeriggio di ieri, invece, le piccole atlete dell’HC Fidaleo Fondi hanno disputato il match valido per la 5a giornata di ritorno del campionato Under 17-19 contro le pugliesi del Conversano. La partita, giocata presso il Palazzetto dello Sport di Fondi, iniziava sotto il segno dell’equilibrio e degli attacchi che avevano la meglio sulle difese: a 10’ dalla fine del primo tempo, infatti, il terzino rossoblù Conte metteva a segno la rete dell’8 pari. La gara proseguiva punto a punto, con le pugliesi che non mollavano e mettevano a segno la rete del vantaggio. Le fondane erano determinate a riscattare la sconfitta dell’andata e, grazie alla rete del centrale Notarianni, conquistavano il pareggio (11-11).

Nella ripresa il Conversano partiva subito all’attacco e, con un minibreak di 0-3, guadagnava il primo importante vantaggio della gara. A quel punto le rossoblù si ricomponevano e, trascinate dalle parate di Peppe (che chiudeva completamente lo specchio della porta) e dalle reti di Manojlovic e Amicucci, recuperava lo svantaggio e la difesa si trasformava in una rete a maglie strette, dove il Conversano faticava a penetrare. Quando mancavano poco meno di 10’ al termine di un bellissimo match, le fondane agguantavano il pareggio e, successivamente, si portavano addirittura sul 24-23. Iniziava decisamente un’altra partita, con le conversanesi costrette ad arrendersi alle indomabili ragazze di mister Manojlovic (26-25 il risultato finale). Soddisfatto a fine gara il tecnico Nikola Manojlovic: È stata una partita molto bella e combattuta. Da entrambi i lati si è giocato con una panchina non molto lunga e si è vista una gara molto equilibrata. Complimenti al Conversano per come ha interpretato la partita. Probabilmente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma siamo riusciti a segnare all’ultimo secondo ed abbiamo conquistato la vittoria. Sono contento della prestazione delle mie ragazze, ma dobbiamo lavorare ancora molto in difesa, perché nella pallamano moderna una buona difesa è la base di tutto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social