Il ministro Salvini scrive ai cittadini del capoluogo: “Non dimentico Latina”

La lettera apparsa su ‘Latina Oggi’ parla di ciò che è stato realizzato e della sicurezza, anche nella stessa Latina

Il ministro Salvini scrive ai cittadini del capoluogo: “Non dimentico Latina”

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini prende carta e penna e scrive alla città di Latina. La lettera, pubblicata da ‘Latina Oggi, rappresenta quello che lo stesso responsabile degli Interni ha definito “un contatto costante con il territorio”.

La missiva è rivolta direttamente ai cittadini del capoluogo, perché, come ha spiegato Salvini nell’inciso conclusivo “Non dimentico Latina”.

Tanti i provvedimenti messi in campo o che verranno attuati – sempre secondo quanto riportato nel messaggio scritto al quotidiano della provincia – ma ad alcuni temi più generici, o più nazionali, come quello dell’immigrazione, Salvini ne ha affiancati alcuni prettamente locali, citando numeri e tempi. Parliamo ad esempio della questione che nelle scorse settimane aveva acceso il dibattito politico locale, quello inerente ai numeri attuali e futuri delle forze dell’ordine in città.

“A Latina – ha spiegato il ministro – sono operativi 605 agenti di polizia: dall’inizio dell’anno a febbraio 2019 saranno 17 i rinforzi inviati. E arriverà anche una parte dei 296 carabinieri destinati al territorio regionale. In sintesi – ha concluso – siamo passati dalle parole ai fatti. Il dialogo col territorio e con gli amministratori sarà sempre aperto”.

 

Comments are closed.

h24Social