Latina, Teatro D’Annunzio: apertura di prestigio affidata a Copenaghen

Latina, Teatro D’Annunzio: apertura di prestigio affidata a Copenaghen

Il 4 Novembre alle 18.30, si apre la stagione teatrale del Teatro Gabriele D’Annunzio. Un’apertura di prestigio affidata a Copenaghen, di Michael Frayn, per la regia di Mauro Avogadro con gli straordinari Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice. Un testo che si addentra nel dialogo tra il fisico danese Niels Bohr e il tedesco Werner Heisenberg e che affronta i temi della scelta etica della scienza e, in generale, del peso della conoscenza. Con, sullo sfondo, il secondo conflitto mondiale, l’antisemitismo e i progetti nefasti della Germania nazista.

Il 9 Novembre, il Teatro D’Annunzio ospiterà Mediterranea, spettacolo creato da uno dei maggiori coreografi italiani, Mauro Bigonzetti, e che attraverso la musica delle culture che vi si affacciano fanno viaggiare lo spettatore nello spazio e nel tempo.

La biglietteria del Teatro, presso la quale è possibile sottoscrivere ancora gli abbonamenti per la nuova stagione (a oggi si registra un +25% rispetto alla stagione 2017/2018) e i biglietti per i singoli spettacoli, sarà aperta il 4 Novembre dalle ore 15 per chiunque voglia acquistare il biglietto di Copenaghen.

Comments are closed.

h24Social