Rapina al supermercato Conad: la polizia arresta un 20enne

Rapina al supermercato Conad: la polizia arresta un 20enne

La polizia ha individuato, sottoponendolo a fermo di polizia giudiziaria, l’autore della rapina a mano armata avvenuta lo scorso 21 luglio presso il supermercato Conad di viale Paganini, nel quartiere Q4 di Latina. Un colpo messo in atto intorno alle 20.30, in prossimità dell’orario di chiusura, e che aveva fruttato un bottino di circa 400 euro. Ad entrare in azione P.M., un 20enne. 

“Il giovane oltre ad essere armato di pistola descritta come del tipo quelle in uso alle forze dell’ordine, aveva il volto travisato da un panno (che poi si rivelerà essere una maglietta di colore nero) e da un casco tipo Jet (semi aperto) di colore nero nonché indossante un paio di pantaloni bermuda di colore grigio, scarpe di colore grigio e suola bianca nonché una maglia sempre di colore grigio con piccoli punti fantasia”, hanno spiegato dalla Questura. “La successiva attività di indagine, esperita attraverso l’analisi delle telecamere dell’impianto di sorveglianza del supermercato e delle scale di un condominio nei pressi, ha consentito di identificare il rapinatore solitario”.

Alle prime ore dell’alba di ieri gli investigatori della Squadra Mobile, in perfetto accordo con la Procura della Repubblica, hanno quindi effettuato una perquisizione presso l’abitazione del giovane ritenuto responsabile della rapina. L’attività di polizia giudiziaria ha avuto esito positivo, in quanto all’interno del domicilio, e precisamente nel locale garage sottostante, sono stati rinvenuti gli indumenti utilizzati per compiere la rapina ed anche quelli utilizzati per rientrare in casa, dopo essersi cambiato d’abbigliamento all’interno del garage.

Nel garage è stato inoltre rinvenuto il casco utilizzato dal rapinatore per celarsi in parte il volto, oltre agli abiti, ed anche una replica di pistola, priva del previsto tappo rosso e fedele riproduzione di una Beretta modello 92 FS calibro 9 in uso alle forze dell’ordine.

“Ulteriormente sono emersi indizi precisi e concordanti tali da far ritenere che la persona fermata sia autore anche della rapina consumata il 26 maggio scorso sempre ai danni del supermercato Conad di viale Paganini, quartiere Q4, per la quale veniva utilizzato un fucile a pompa ritenuto dagli investigatori arma giocattolo”.

Compiute le formalità di rito e sottoposto il materiale sotto sequestro, il 20enne è stato posto in stato di fermo e associato alla casa circondariale di Latina, a disposizione della​ competente autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social