In treno con un capretto per Pasqua, ma anche droga: arrestato

In treno con un capretto per Pasqua, ma anche droga: arrestato

Viaggiava su un treno diretto a Roma con in borsa un capretto macellato da cucinare in vista della Pasqua, ma con sé aveva anche 40 grammi di marijuana. Abbastanza per far scattare le manette con l’accusa di spaccio.

Ad essere arrestato un 43enne originario di Marano, nell’hinterland napoletano, finito nella rete della guardia di finanza di Latina. E’ incappato in un controllo avvenuto quando il convoglio si trovava tra Fondi e Monte San Biagio. Mentre dormiva. A svegliarloproprio i militari operanti, che dopo un rapido controllo hanno rinvenuto sia l’animale macellato che la droga. Oltre a 6mila 100 euro in contanti, sequestrati insieme al resto perché ritenuti possibile provento dell’attività di spaccio, ma che l’uomo ha sostenuto essere semplicemente i suoi risparmi: a suo dire era intento a trasferirsi nella Capitale, da una parente.

Comments are closed.

h24Social