Incidente sul lavoro e omissione di soccorso: assolto imprenditore

Incidente sul lavoro e omissione di soccorso: assolto imprenditore

Accusato di lesioni colpose e di omissione di soccorso, per un incidente avvenuto all’interno della sua azienda agricola, un imprenditore di Cisterna, impegnato nella coltivazione del kiwi, Angelo Parlapiano, è stato assolto dal giudice del Tribunale di Latina, Fabio Velardi.

Nell’azienda dell’imputato il titolare di una ditta edile si era gravemente ferito a una mano con una sega circolare. Secondo gli inquirenti si era trattato di un incidente sul lavoro, avvenuto mentre la vittima segava alcune travi e l’imprenditore agricolo non avrebbe neppure soccorso il ferito.

Nonostante la richiesta di condanna formulata dal pm, Parlapiano è stato invece assolto. Il suo difensore, l’avvocato Lorenzo Magnarelli, ha dimostrato che la vittima non stava lavorando nell’azienda dell’imputato ma si era recato lì a riprendersi una sega elettrica circolare che aveva prestato a Parlapiano, che aveva acceso il macchinario per provarlo e che, distratto dal suo cane, si era ferito.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social