Operazione “Olimpia” a Latina, ora sono tutti liberi

Operazione “Olimpia” a Latina, ora sono tutti liberi

Tutti liberi. Come previsto, il Tribunale del Riesame di Roma ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare anche per gli altri indagati nell’inchiesta “Olimpia”, imprenditori e dirigenti comunali che si trovavano agli arresti domiciliari. A tornare in completa libertà sono stati così la dirigente Elena Lusena, il funzionario Nicola Deodato, e gli imprenditori Antonio Di Girolamo, Sandra Capozzi, Fabio e Fabrizio Montico. Scarcerato infine dallo stesso gip Mara Mattioli l’ex dirigente comunale Alfio Gentili, che come gli altri si trovava ai domiciliari.

Non resta ora che attendere le motivazioni delle ordinanze emesse dal Tribunale del Riesame, che ha liberato prima i politici e poi tutti gli altri. Ma soprattutto occorrerà vedere cosa intenderà fare la Procura, che in “Olimpia” ha ipotizzato la costituzione di tre associazioni per delinquere all’ombra del Comune di Latina, dedite ad assegnare una valanga di appalti senza gara, a favorire il Latina Calcio e a fare affari con l’urbanistica a colpi di illeciti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]