Tentato omicidio a Santa Teresa, 6 anni a Pasquale Vastarella

Tentato omicidio a Santa Teresa, 6 anni a Pasquale Vastarella

Sei anni di reclusione per Pasquale Vastarella e 5mila euro alla parte civile. Questa la decisione del giudice Donatella Perna nell’udienza di ieri presso il tribunale di Cassino arrivata in merito al tentato omicidio commesso dal 19enne, difeso dagli avvocati Massimo Signore e Andrea Imperato, il 25 novembre scorso in piazza Santa Teresa a Formia dove, con un coltello, ha tentato di uccidere il 21enne Alessandro di Maio.

La richiesta del pubblico ministero Siravo era stata di 8 anni e 3 mesi. Il diciannovenne condannato è nipote di Erminia Giuliano, anch’essa residente a Formia, molto più conosciuta con il nome di Celeste, sorella di Luigi Giuliano, già capo dell’omonimo clan di Forcella ma lei stessa ritenuta una vera e propria lady camorra.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]