Due fratelli di Formia denunciati per ricettazione di attrezzi agricoli

Due fratelli di Formia, L. C. di 33 anni e A. C. di 38, sono stati denunciati dalla polizia di Sessa Aurunca per ricettazione di attrezzi agricoli. I due sono finiti nelle maglie dell’indagine della polizia del commissariato di Sessa a seguito di una denuncia per furto, contro ignoti, depositata da un agricoltore del luogo al quale erano stati derubati da un capannone su un suo appezzamento di terra alcuni mezzi agricoli tra cui una motosega, un decespugliatore e una mototrivella.

A seguito del furto è stato poi lo stesso agricoltore che, recandosi ad un mercato dell’usato a Calvi Risorta, forse proprio per ricomprare quanto non aveva più, si è accorto che i prodotti esposti erano proprio quelli che gli erano stati rubati. Così ha immediatamente contattato la polizia per riferire il fatto. Le indagini sono proseguite fino a riconoscere nei due fratelli di Formia i fornitori dei mezzi agricoli al venditore dell’usato. A tal proposito è stata anche perquisita l’abitazione dei due dove sono stati trovati altri attrezzi, alcuni dei quali derubati alla vittima, altri per cui i due non hanno saputo precisare la provenienza.

Per entrambi è scattata la denuncia per ricettazione alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. I due, inoltre, hanno in passato lavorato proprio presso l’agricoltore vittima del furto. Gli attrezzi sono stati sequestrati.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]