CS Ciclismo Allievi: Trofeo Filippo Simeoni, a Sezze trionfa il ciclismo giovanile

CS Ciclismo Allievi: Trofeo Filippo Simeoni, a Sezze trionfa il ciclismo giovanile

Trofeo Filippo Simeoni 2014 la fuga dei sette con Abenante Favaro FolcarelliLa prima edizione del Trofeo Filippo Simeoni si è chiusa sotto il segno del plurivittorioso campano Pasquale Abenante e delle sorprese laziali, praticanti il fuoristrada, Patrick Favaro e Antonio Folcarelli, che hanno monopolizzato l’intero podio della gara allievi che si è decisa sull’erta finale di Sezze dopo 67 chilometri di corsa.

Hanno preso parte con entusiasmo, alla manifestazione griffata “Filippo Simeoni”, una quarantina di allievi provenienti da Lazio e dalla Campania e tutti quelli che, con la loro presenza, hanno dato valore aggiunto alla riuscita dell’evento in segno di profonda amicizia con l’ex professionista e tricolore 2008, grande esempio di sportività nel ciclismo e non solo, ma da sempre fervido sostenitore delle iniziative legate al mondo giovanile delle due ruote.

Trofeo Filippo Simeoni 2014 la partenzaL’organizzazione della gara è stata curata dall’Asd Amici del Borgo, in sinergia con il Pirata Evolution Team (presieduto da Andrea Campagnaro e in cui Simeoni figura come presidente onorario) che ha dimostrato, in svariate occasioni, un’eccellente attitudine per i grandi eventi legati al ciclismo giovanile: tra questi il Memorial Daniele Morichini, per giovanissimi, che si è disputato il giorno prima come festoso prologo della corsa allievi.

Un divertentissimo “revival” professionistico tra lo stesso Simeoni e Roberto Petito, con tanto di sfida a pedali sul rettilineo di arrivo in Piazzale Anfiteatro, arrivando appaiati e a braccia alzate, tra gli applausi e gli incitamenti del pubblico presente, ha fatto da apripista alla partenza della gara che si è articolata su una prima parte in circuito pianeggiante, nella zona di Sezze Scalo, e poi gli ultimi 10 chilometri verso la parte alta con un’ascesa che presentava pendenze costanti tra il 5% e il 6% prima di giungere all’arrivo.

L’avvio pianeggiante ha allungato il gruppo con una velocità considerevole, sui 42 km/h di media nella prima ora, ma non sono mancati gli attacchi promossi in sequenza da Pasquale Abenante (Pianura Visconti), Mirko Iafrati (Cycling Dream Team Davide Giuliani-Nereggi), Augusto Vitale (Pianura Visconti) e Luigi Acampora (Progetto Ciclismo Sorrentino).

Trofeo Filippo Simeoni 2014 revival Petito SimeoniDal trentesimo chilometro di gara ancora Vitale, stavolta in compagnia di Gaetano Rosolino (Pianura Visconti), Alessio Mattacchioni (GSC Latinense), Juri Passa (Cycling Dream Team Davide Giuliani-Nereggi) e Antonio Folcarelli (Drake Team Nw Sport) riuscivano a trovare l’accordo e le forze per avvantaggiarsi dal gruppo ma non è tardata la reazione degli immediati inseguitori con Abenante e Patrick Favaro (Pontino Sermoneta), i quali, riuscivano ad agganciare gli attaccanti.

Con sette uomini al comando, la Pianura Visconti � riuscita ad organizzare al meglio il gioco di squadra a favore di Abenante che diventava il “padrone” della salita per Sezze, con un margine tale da poter arrivare indisturbato al traguardo, centrando così la quarta vittoria della stagione.

Alle spalle di Abenante si faceva interessante la lotta per il podio: sorprendente, accompagnato da applausi, sorrisi e congratulazioni reciproche, il secondo e il terzo posto ad opera di Favaro (neo campione provinciale FCI Latina, alla prima gara su strada in carriera, campione regionale FCI Lazio in carica cross country allievo primo anno) e di Folcarelli (vincitore nell’inverno scorso del Giro d’Italia di Ciclocross e campione italiano nel 2013 sempre tra gli allievi).

Il quarto posto è stato ad appannaggio del polivalente Victor Bykanov (Civitavecchiese Fratelli Petito) in virtù di un rimescolamento, durante la salita, tra gli ex fuggitivi e la prima parte del gruppo, che ha visto piazzarsi un pimpante Francesco Gabriele della Cycling Dream Team Davide Giuliani-Nereggi al quinto posto (24 ore dopo la brillante seconda posizione al Trofeo Confetti Pelino a Sulmona) e a seguire nell’ordine Antonio Della Vigna (Progetto Ciclismo Sorrentino), Luigi Acampora, un ritrovato Mirko Iafrati (quinto il giorno prima a Sulmona), Juri Passa e Angelo Palomba (Progetto Ciclismo Sorrentino). Da segnalare anche la dignitosa prova della donna juniores Maria Vittoria De Santis (Capobianchi Cicli Moto Sport) che ha onorato al meglio la sua presenza come unica rappresentante del gentilsesso al via della corsa.

Ospiti del cerimoniale di premiazione, con Filippo Simeoni a fare gli onori di casa, l’ex professionista Roberto Petito (ad oggi sull’ammiraglia della Civitavecchiese), la voce tecnica del ciclismo per conto di Rai Sport Gigi Sgarbozza, per la Federciclismo Lazio il presidente Antonio Pirone, il vice presidente Tony Vernile, il presidente della struttura tecnica regionale Leandro Fioroni, l’accompagnatore tecnico Mtb Coppa Italia Giovanile Massimiliano Guglielmetti, per la Federciclismo Latina il presidente Marco Caruso e il consigliere Gaetano Senesi.

Tutto si è svolto nel migliore dei modi, in un grande clima di felicità e di sportività che regnava tra i partecipanti e gli addetti ai lavori, grazie al notevole impegno profuso in primis dagli sponsor (Pizzut.it E-commerce, Mete, Ica, Cassa Rurale ed Artigiana dell’Agro Pontino, Caffè Tomeucci, Bar Anfiteatro, Carmar Servizi, Ortopedia Rosella, Lloyd Italico, Studio Legale Sacripanti,  Studio Architettura Ponti Flavio, Nails&The City, Any Caffè, Confac Multiservice, King Service, Michele Petrella, Pro.Lo.Se-Cooperativa Sociale) dalla Guardia Ambientale (che ha garantito copertura degli incroci), dai Carabinieri e dalle Scorte Tecniche senza dimenticare lo staff della Mgm Corse (con la diretta web della corsa che ha totalizzato ben 1000 contatti, link diretto su www.mgmcorse.com/radio/corsa/), la direzione di corsa, il collegio dei commissari di gara FCI, i collaboratori de Il Pirata Evolution Team (che hanno allestito e gestito un graditissimo ristoro finale) e l’amministrazione comunale di Sezze.

ORDINE D’ARRIVO TROFEO FILIPPO SIMEONI

1. Abenante Pasquale (Pianura Visconti) 67 chilometri in 1.40’55” media 39,835 km/h

2. Favaro Patrick (Asd Gs Pontino Sermoneta)

3. Folcarelli Antonio (Drake Team Nwsport)

4. Bykanov Victor (A.S.D. Civitavecchiese F.Lli Petito)

5. Gabriele Francesco (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

6. Della Vigna Antonio (Progetto Ciclismo Sorrentino)

7. Acampora Luigi (Progetto Ciclismo Sorrentino)

8. Iafrati Mirko (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

9. Passa Juri (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

10. Palomba Angelo (Progetto Ciclismo Sorrentino)

11. Del Prete Pasquale (Pianura Visconti)

12. Rosolino Gaetano (Pianura Visconti)

13. Ciorlano Raffaele (Pianura Visconti)

14. Cardarilli Piergiorgio (Velosport Centro Le Torri)

15. Mattacchioni Alessio (G.S.C. Latinense)

16. Parpinel Alessandro (G.S.C. Latinense)

17. Marziale Leonardo (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

18. Ciavardini Lauro (Cycling Team Coratti)

19. Guglielmetti Diego (Apd Ciociaria Bike)

20. Prata Matteo (Cycling Team Coratti)

21. Vitale Augusto (Pianura Visconti)

22. Pugnali Marco (A.S.D. Civitavecchiese F.Lli Petito)

23. Sessa Gerardo (Progetto Ciclismo Sorrentino)

24. Trasolini Giuliano (Velosport Centro Le Torri)

25. Ticconi Lorenzo (Velosport Centro Le Torri)

26. Mosaico Giulio (G.S.C. Latinense)

27. Rosanova Raffaele (Progetto Ciclismo Sorrentino)

28. Rodilossi Paolo (Cycling Team Coratti)

29. De Mei Andrea (Asd Gs Pontino Sermoneta)

30. Filippi Christian (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

31. Tovo Alessandro (Asd Cycling Dream Team D. Giuliani)

32. El Adaoui Samy (A.S.D. Civitavecchiese F.Lli Petito)

33. Galluccio Tommaso (Pianura Visconti)

34. Prisco Vincenzo (Progetto Ciclismo Sorrentino)

35. Sicignano Michele (Pianura Visconti)

36. Altobelli Gioele (Il Pirata Evolution Team)

37. Bianchi Alessandro (Capobianchi Cicli Moto Sport)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social