Trofeo Filippo Simeoni e Memorial Daniele Morichini, a Sezze il meglio del ciclismo giovanile

Trofeo Filippo Simeoni e Memorial Daniele Morichini, a Sezze il meglio del ciclismo giovanile

10349081_503982353058614_7558579255081687553_nA Sezze, la seconda edizione del Trofeo Filippo Simeoni è ai nastri di partenza e si conferma una manifestazione di alto livello perché legata al nome di uno degli sportivi italiani più amati e che rappresenta un esempio di sportività e correttezza per i più giovani. Dietro le quinte, non solo l’anima dell’evento in persona, Filippo Simeoni, ma anche il nuovo sodalizio denominato Gli Amici del Borgo in sinergia con Il Pirata Evolution Team.

Lunedì 2 giugno si corre sulla distanza di 67 chilometri con partenza ufficiosa alle 9:00 dal Piazzale Anfiteatro a Sezze, discesa turistica fino allo Scalo per 6 chilometri per poi transitare al chilometro zero ed effettuare il circuito pianeggiante di 11 chilometri da ripetere 5 volte. All’ultimo giro si ritorna sopra a Sezze, in vista del traguardo finale, al culmine di una salita con una pendenza costante del 5% con punte del 6%.

*Filippo Simeoni con i bambini de Il Pirata*

*Filippo Simeoni con i bambini de Il Pirata*

“Tecnicamente la corsa è adatta ai corridori che vanno bene in salita – precisa l’ex tricolore professionisti 2008 Filippo Simeoni – e quella di Sezze è abbastanza impegnativa per raggiungere il traguardo. Nel ciclismo, la salita regala emozioni vere e uniche anche per i più giovani. Organizzare una corsa con il mio nome significa trasmettere ai ragazzi la voglia di fare sport ma soprattutto fissare gli obiettivi nel contesto della formazione atletica e umana. Ringrazio gli sponsor che partecipano attivamente alla realizzazione dell’evento, l’amministrazione comunale di Sezze per la parte burocratica, i volontari della Guardia Ambientale, la Protezione Civile e tutti coloro che presteranno a vario titolo la propria opera in una giornata che, sono sicuro, rimarrà nella memoria di tanti giovani ciclisti”.

Per l’appuntamento del 2 giugno, sono attesi al via una sessantina di allievi e la grande festa delle due ruote giovanili comincia il giorno prima (domenica 1 giugno alle 16) con il Memorial Daniele Morichini organizzato dal Pirata Evolution Team (sodalizio di cui lo stesso Simeoni è presidente onorario). Attesi un centinaio di baby ciclisti della categoria giovanissimi, dai 7 ai 12 anni, di scena su un percorso interamente transennato e visibile da tutte le angolazioni.

Il circuito per le categorie G1-G2-G3 sarà di circa 600 metri da ripetersi rispettivamente per 3-6-8 volte, mentre per le categorie G4-G5-G6, il circuito sara di 900 metri da ripetersi 8-10-14 volte.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social