Lega Pro 2^ div., l’Aprilia espugna il San Vito di Cosenza

Lega Pro 2^ div., l’Aprilia espugna il San Vito di Cosenza

NUOVA COSENZA – APRILIA   0 – 1

N. Cosenza: Orlandi, Blondett, Bigoni, Asante (73’ Chinellato), Pepe, Guidi, Corsi, Giordano, Mosciaro, Calderini (73’ Partipilo), Alessandro (81’ Napolano). A disp: Frattali, Carrieri, Meduri, Perrotta.  All. Ianni

Aprilia: Pane, Cafiero, Mazzarani, Amadio (14’ Marino), Agius, Orchi, Montella (87’ Del Duca), Rante, Barbuti (53’ Tortolano), Corsetti, D’Anna. A disp: Caruso, Melis, Lisi, Ferrara. All. Ferazzoli

Arbitro: Aversano di Treviso

Assistenti: Vitiello di Torre del Greco, Guarino di Frattamaggiore

Marcatori: 72’ Corsetti (A),

Ammoniti: Bigoni (C), Asante (C), Guidi (C).

Espulsi: 82’ Orlandi (C) rosso diretto per fallo da ultimo uomo.

Note: Spettatori 700 circa, angoli 5-4 per l’Aprilia, recupero 2’ pt, 6’ st.

Aprilia Calcio, Corsetti esulta dopo il gol al Cosenza.

Aprilia Calcio, Corsetti esulta dopo il gol al Cosenza.

Colpo grosso dell’Aprilia di mister Giuseppe Ferazzoli, i pontini nella trentaduesima giornata, terzultima del girone di ritorno espugnano il “San Vito”, superando per (0-1) la capolista Nuova Cosenza. E’ l’attaccante Claudio Corsetti al 72’ a regalare i tre punti ai bianco – celesti. Inizia il confronto e al 6’ Alessandro impegna Pane che respinge il tiro dell’avversario. Al 14’ Amadio esce dal terreno di gioco per infortunio. Tentativo di Giordano da fuori, palla a lato. Grande parata di Orlandi al 21’, sugli sviluppi di una punizione, il numero uno respinge un colpo di testa di Cafiero. Aprilia pericolosa al 26’, secco tiro di Montella, Orlandi fa gli straordinari salvando la propria porta, poi Giordano salva sulla linea. Il Cosenza va vicino al gol al 30’, l’ex Calderini solo in area calcia al volo, la palla esce di poco vicina all’incrocio dei pali. Tiro di D’Anna al 37’, palla fuori bersaglio. Contatto in area al 43’ tra Montella e Pepe, l’arbitro lascia proseguire. Fine primo tempo.

Si torna in campo per i secondi 45’, al 55’ è nuovamente Calderini e calciare al volo, palla di poco alta sulla traversa. Ancora l’ex Aprilia al 65’ a colpire di testa, para Pane senza problemi. Palla gol per gli ospiti al 67’ da un errore difensivo di Pepe e Bigoni, Tortolano a botta sicura manda la sfera alle stelle. Anche l’altro ex Corsi ci prova al 70’, la palla esce di poco. Subito dopo è Mosciaro a sparare sul portiere Pane.  L’Aprilia passa in vantaggio al 72’, Corsetti con il tacco devia il pallone in rete, nulla da fare per Orlandi (0-1). Al 76’ Aprilia nuovamente pericolosa con Tortolano. Tiro di Chinellato al 79’ palla sul fondo. Orlandi al 82’ commette fallo da ultimo uomo, l’arbitro da regolamento lo espelle, Cosenza in dieci. I padroni di  casa mettono il pallone in rete al 87’, ma la rovesciata di Mosciaro è resa vana per via di un fuorigioco dello stesso giocatore. Dopo ben 6’ di recupero triplice fischio finale e primo successo esterno per le rondinelle apriliane.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social