Un ripetitore di telefonia in pieno centro: apriliani infuriati

Un ripetitore di telefonia in pieno centro: apriliani infuriati
Il cantiere di via delle Margherite

Il cantiere di via delle Margherite

È partita una raccolta firme da parte dei residenti per fermare l’istallazione di un ripetitore di telefonia mobile di fronte il Cral di Aprilia, in via delle Margherite.

Si tratta di un’antenna della Vodafone, per la cui messa in funzione ci vorranno ancora una quarantina di giorni. La cosa sta destando non poca preoccupazione tra i cittadini.

Il cantiere si estende su due terzi del parcheggio, mentre il permesso per l’occupazione del suolo pubblico parla di soli 50 metriquadri. Ma questo sarebbe il minimo. L’antenna sarà alta 25 metri, quanto un palazzo di 8 piani. Dopo la fatica per far rimuovere l’antenna dal Grattacielo di Aprilia, ecco che sempre Vodafone ne fa piazzare una a 300 metri in linea d’aria. I cittadini contestano la non opportunità di quel ripetitore in pieno centro abitato, visto che ci sono già altre antenne in giro per la città. Farà male? A prescindere da tutto, i residenti avrebbero preferito essere informati.

Per la cronaca, il Comune guadagnerà 12.000 euro l’anno per l’affitto dell’area alla Vodafone.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social