Croce rossa sud Pontino, grande impegno per raccolta viveri e senzatetto

Croce rossa sud Pontino, grande impegno per raccolta viveri e senzatetto
*I volontari del Comitato locale Cri del sud pontino*

*I volontari del Comitato locale Cri del sud pontino*

Sono ritmi sostenuti quelli dei volontari comitato locale della Croce rossa italiana sud Pontino che dalla sua costituzione, in giugno, vanno avanti senza sosta con iniziative umanitarie. Attività svolte per il sociale e nel sociale, possibili grazie alla grande sensibilità con la quale la gente risponde e partecipa.

Già nella giornata di oggi e anche domani è in corso a Gaeta una raccolta viveri straordinaria che si ripeterà anche il 20 e 21 dicembre prossimi, giorni nei quali anche San Cosma e Damiano e Castelforte inizieranno tramite i volontari della Cri a dare il proprio contributo ai meno fortunati. Iniziativa che, invece, proprio nel prossimo fine settimana terminerà, con enorme successo, a Minturno. Mentre anche a Spigno Saturnia il 21 e 22 prenderà il via.

I volontari saranno presenti presso i punti vendita che avranno aderito all’iniziativa e i cittadini dei Comuni coinvolti potranno scegliere se partecipare o meno.

Ma sono anche altri i fronti sui quali la Cri del sud Pontino sta lavorando. Dovrebbe, infatti, essere sottoscritto a breve un protocollo d’intesa con il Comune di Formia e i volontari del Ver per la realizzazione di una tensostruttura presso il molo Vespucci di Formia nella quale accogliere i senzatetto. Un progetto rivoluzionario per il territorio pontino che fino ad ora ha visto i senzatetto come presenze di disturbo, mentre si prepara ad accoglierli invece come parte integrante della comunità.

E’ in programma anche l’apertura di un punto di Cri a Spigno Saturnia,  corsi per aspiranti volontari di Croce Rossa e corsi di disostruzione pediatrica presso le scuole di Formia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social