Circeo, vietato usare l'acqua pubblica del lungomare: contiene troppo ferro

Circeo, vietato usare l'acqua pubblica del lungomare: contiene troppo ferro

acqua-rubinettoL’arsenico non è più l’unico problema per l’acqua pontina. A San Felice Circeo è stata riscontrata una contaminazione di ferro nel prezioso liquido.

Il vicesindaco Egidio Calisi, ricevuta un’informativa dalla Asl, ha emesso subito un’ordinanza, con cui vieta l’utilizzo dell’acqua a scopo alimentare nella zona del lungomare Circe, l’area dove si trova il fontanino da cui è stato prelevato un campione di acqua  e riscontrati valori in eccesso per quanto riguarda il ferro.

Il vicesindaco ha anche ordinato ad Acqualatina, la società che gestisce il servizio idrico, di accertare le cause della contaminazione e provvedere subito a rimuoverle, consentendo così ai cittadini di poter tornare a bere acqua con tranquillità.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social