PALLAMANO, L’HC FONDI PROVA A RIPARTIRE DAL BENEVENTO

PALLAMANO, L’HC FONDI PROVA A RIPARTIRE DAL BENEVENTO
HC Fondi (Foto di Michòl di Perna)

HC Fondi (Foto di Michòl di Perna)

Messa alle spalle non senza rimpianti la sconfitta di Chieti, l’HC Fondi ritorna nella terza giornata di campionato a giocare tra le mura amiche dove attende la visita della Pallamano Benevento. Nello spogliatoio rossoblù la delusione per la prima battuta d’arresto stagionale ha lasciato spazio poco alla volta alla voglia di ripartire con il piede giusto; gli uomini di mister Manzi hanno tradotto il desiderio di riscatto in lavoro, impegnandosi senza risparmiarsi negli allenamenti settimanali. Sabato al loro cospetto troveranno tuttavia un cliente molto scomodo, che dovranno affrontare con la giusta intensità se vorranno spuntarla e riprendere il cammino bruscamente interrotto a Chieti: la compagine sannita, infatti, costituisce un buon collettivo e già nell’esordio di Siracusa ha dimostrato di poter disputare un ottimo campionato. Nella prima giornata i giallorossi del tecnico croato Cvjektovic hanno condotto a lungo la contesa con i siciliani, salvo cedere al ritorno degli avversari nell’ultimo quarto d’ora di gara. La Pallamano Benevento è squadra esperta, nonostante neopromossa nella massima serie nazionale: tra le fila dei campani troviamo due vecchie conoscenze dell’handball fondano, Andrea e Giuliano Sangiuolo. I due fratelli sanniti hanno lasciato ottimi ricordi del periodo in cui hanno indossato la casacca rossoblù, prima di tornare a casa dove stanno offrendo il loro contributo in termini di esperienza e tecnica. Oltre a loro, vanno tenuti in considerazione i tre rinforzi stagionali del Benevento: il terzino argentino Esteban Taurian, mancino,  autore di ben 8 reti nell’esordio in campionato; il forte portiere italo-argentino Javier Grande, proveniente dal Sassari; il terzino Buonocore, prelevato in prestito dai “cugini” dell’Handball Benevento.

Il tecnico rossoblù Manzi mette in guardia i suoi: “Il Benevento è una squadra di carattere, e noi non dobbiamo cadere nella tentazione di pensare alla finale della Coppa Lazio, quando li abbiamo battuti senza grosse difficoltà; loro infatti avevano disputato una semifinale molto dura e tirata poche ore prima. Non ci aspetta una partita tranquilla”. L’allenatore fondano sprona comunque la squadra: “Dovremo essere capaci di entrare subito in partita, evitando esitazioni e distrazioni;, in attacco chiederò ai ragazzi di essere più dinamici negli spostamenti e più veloci nella circolazione di palla, mentre in fase difensiva c’è bisogno di recuperare la compattezza difensiva che a Chieti abbiamo smarrito”. L’incontro sarà disputato nella solita cornice del Palazzetto dello Sport di Fondi, avrà inizio alle ore 18:30 e sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Fato e Guarini; ricordiamo che l’ingresso è gratuito e invitiamo tutti gli appassionati a sostenere l’HC Fondi confermandosi come pubblico caloroso e corretto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social