FORMIA APPALTI, SIGLATO IL PROTOCOLLO TRA COMUNE E SINDACATI

FORMIA APPALTI, SIGLATO IL PROTOCOLLO TRA COMUNE E SINDACATI
*Fulvio Spertini*

*Fulvio Spertini*

Le imprese o le cooperative che lavoreranno per conto del Comune dovranno garantire l’applicazione dei contratti collettivi con relative tabelle salariali e il rispetto delle norme in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. E’ questo uno dei punti principali del protocollo d’intesa stipulato tra l’amministrazione comunale di Formia e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. L’accordo fissa le tappe della concertazione con le parti sociali e le specifiche procedure di confronto.

L’amministrazione si impegna ad informare tempestivamente i sindacati sull’insieme degli strumenti di programmazione relativi alle materie di concertazione generale e settoriale e sulla funzionalità del sistema d’offerta dei servizi sul territorio comunale. Gli obiettivi principali della concertazione tra le parti sono: le politiche sociali per la tutela delle fasce deboli della popolazione, con particolare riguardo ad anziani, minori e non autosufficienti; l’adozione del bilancio di genere e delle politiche ad esso connesse, con particolare riferimento ai servizi e alle scelte economiche che favoriscano l’occupabilità femminile. Ma il punto principale resta quello inerente la valutazione congiunta in materia di esternalizzazione dei servizi e procedure di affidamento.

“La condivisione e la partecipazione rimane uno strumento indispensabile – commenta il neo delegato al Personale Fulvio Spertini -, fermo restando il dovere della coalizione di governare la città secondo le proprie convinzioni. Lo abbiamo detto in campagna elettorale e lo confermiamo oggi: il rispetto delle regole su cui si basa il rapporto di lavoro è per noi un presupposto prioritario e irrinunciabile».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social