SI E' RIUNITA A PRIVERNO L'ASSEMBLEA DELL'AZIENDA FAUNISTICA VENATORIA

SI E' RIUNITA A PRIVERNO L'ASSEMBLEA DELL'AZIENDA FAUNISTICA VENATORIA
*Enrica Onorati*

*Enrica Onorati*

Si è tenuta lo scorso venerdì 19 luglio l’assemblea degli iscritti dell’Azienda Faunistica Venatoria, la prima dell’Amministrazione Delogu, alla quale ha partecipato il Sindaco, la vice sindaco Anna Maria Bilancia e la consigliera delegata caccia, pesca e patrimonio boschivo, Enrica Onorati.

Voluta dall’attuale maggioranza, l’Assemblea è stata riunita nella sala delle cerimonie del castello di San Martino, per questo appuntamento molto atteso da tutti gli appassionati sostenitori di questo sport e dell’azienda patrimonio dell’Ente.

Dopo il rinnovo della concessione richiesto dal Comune nelle settimane precedenti, e il rinnovo della fiducia al presidente Giovanni Di Legge si è proceduto alla convocazione degli iscritti per condividere tutti insieme idee, prospettive, aspetti organizzativi e nomine degli organi elettivi, previsti dallo statuto dell’AFV.

“L’Azienda faunistica venatoria, ha dichiarato la Onorati,  si apre ad una nuova stagione che oltre a prevedere e a regolamentare il calendario venatorio, organizzi iniziative sociali e turistiche attraverso percorsi itineranti ed eventi, condivida e diffonda il patrimonio faunistico-venatorio di cui è detentrice, preveda sempre più un maggior controllo ed un monitoraggio dei boschi e del patrimonio animale di cui è custode”.

Il risultato espresso all’assemblea è stato accolto molto positivamente dal Presidente e dagli amministratori presenti, la volontà è quella di voler condividere azioni e soluzioni, dialogare con tutti gli iscritti e appassionati, nella piena trasparenza e nell’ottica del pluralismo dei cacciatori, nella tutela dell’AFV e dell’importante territorio che essa rappresenta.

Sono state confermate nel segno della condivisione e del confronto, gli incarichi di vicepresidenza e segretario, attribuiti rispettivamente al Patrizio Viti e al Paolo Fiormonti, auspicando una gestione di un Direttivo maggiormente inclusiva ed aperta ad una più ampia partecipazione.

Il Sindaco, ha dichiarato, “che la conferma del presidente Di Legge unitamente alla volontà di individuare un Consigliere delegato alla materia, apre ad una fase nuova nelle idee e nelle azioni ma che si avvale, però, dell’importante contributo dell’avv. Di Legge per il mantenimento degli equilibri che la regolano con l’obiettivo comune di voler traghettare questa azienda verso nuove risorse ed opportunità per il patrimonio culturale, turistico e sociale che essa rappresenta”.

Atteso per la metà di agosto il nuovo regolamento venatorio ed il sito internet realizzato per  diffondere notizie ed iniziative per quanti amano questo sport e sono interessati ad iscriversi all’AFV Priverno.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social