LATINA, SI' DALLA REGIONE AL FINANZIAMENTO PER 24 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

LATINA, SI' DALLA REGIONE AL FINANZIAMENTO PER 24 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

comune-latinaL’assessore alla Gestione Urbana e Attuazione Opere Pubbliche Giuseppe Di Rubbo annuncia che la Regione Lazio con Deliberazione di Giunta n. 41 del 15/02/13 ha accolto la richiesta dell’Amministrazione Comunale inviata con nota prot. n. 105713 del 02/10/12, confermando ai sensi del comma 4 art. 7 bis della L.R. 12/99 la localizzazione del finanziamento di 3.721.130,10 euro per la realizzazione ai sensi dell’art. 46 della L.R. 27/06 di 24 alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica destinati all’assistenza abitativa a completamento dell’ulteriore intervento anch’esso oggetto di finanziamento (4.076.394,16 euro) a seguito della sottoscrizione in data 23/04/08 dell’Accordo di Programma tra l’Ente Regionale ed il Comune di Latina, di 24 alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e relative opere di urbanizzazione, da realizzarsi a opera del Comune di Latina, nell’ambito del Programma Integrato di Intervento denominato “Porta Nord”, i cui lavori  hanno avuto inizio in data 03/09/12.

Il suddetto finanziamento è scaturito a seguito della partecipazione del Comune di Latina al bando di gara attraverso il quale sono stati messi a disposizione dei Comuni contributi per l’emergenza abitativa.

Ciò consentirà all’Amministrazione Comunale di riqualificare l’ambito territoriale nel quale ricade il menzionato intervento interno al perimetro del P.R.G. vigente e più precisamente nel Quartiere R/11 “Pantanaccio”, il cui tessuto urbanistico, edilizio ed ambientale risulta particolarmente bisognoso di riqualificazione.

Senza dubbio il complesso di edilizia residenziale pubblica destinato all’assistenza abitativa oltre alle opere di urbanizzazione primarie previste (viabilità, reti idriche e fognanti, parcheggi, un ponte pedonale di collegamento delle zone “Pantanaccio” e “Frezzotti”) e alle opere di urbanizzazione secondaria (servizi e verde pubblico attrezzato) contribuiranno, insieme ad altre iniziative messe in campo dall’Ente, quali ad esempio il recupero ambientale delle sponde del Canale delle Acque Medie nel tratto interessato dal menzionato P.I.I. fino al ponte di Via Piccarello e all’ipotesi di variante al PPE Sottozona F2 Epitaffio, a riqualificare maggiormente la zona nord della città di Latina, ubicata nella frangia più esterna del centro cittadino.

Pertanto ottenuta la conferma del finanziamento si provvederà ora a pubblicare il bando di gara per l’affidamento dei lavori, sulla base del progetto esecutivo già approvato su proposta dell’assessore Di Rubbo dall’Amministrazione Comunale e dal Comitato Tecnico ex art. 9 L.R. n. 30/02 dell’ATER della Provincia di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social