FORMIA, AVEVA AGGREDITO I VICINI DI CASA CON UN BASTONE: CONDANNATO A UN ANNO E DUE MESI

FORMIA, AVEVA AGGREDITO I VICINI DI CASA CON UN BASTONE: CONDANNATO A UN ANNO E DUE MESI

tribunale gaetaTorna a casa il 60enne di Trivio a Formia, Antonio R., arrestato ieri dai carabinieri della stazione di Formia dopo aver aggredito a bastonate una coppia di vicini di casa che rientravano nella propria abitazione. Assistito dall’avvocato Vincenzo Macari, l’uomo è comparso di fronte al giudice Carla Menichetti presso il Tribunale di Gaeta per rispondere delle accuse di violazione di domicilio, lesioni, stalking e violenza privata.

Convalidato l’arresto, l’avvocato difensore è riuscito a dimostrare come il reato di stalking in realtà non sussistesse stante l’assenza di reiterazione del reato. Derubricato pertanto in minacce, la difesa aveva inizialmente chiesto il patteggiamento che, fatti i conti, e considerato un precedente specifico per cui l’uomo aveva subito una condanna a otto mesi, il pm Milena Massa ha chiesto un anno a otto mesi di condanna. Immediato cambio di rotta della difesa che a questo punto ha optato per un abbreviato secco. Sempre un anno e otto mesi la richiesta dell’accusa, parzialmente accolta dal giudice che lo ha condannato a un anno e due mesi, con sospensione della pena.

***ARTICOLO CORRELATO*** (60enne arrestato per lesioni personali e violazione di domicilio – 11 luglio 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, aggredisce i vicini di casa con un bastone: in manette 60enne di Trivio – 29 gennaio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]