SABAUDIA, SPAZIO GIOVANI: RIPARTONO LE ATTIVITA’

SABAUDIA, SPAZIO GIOVANI: RIPARTONO LE ATTIVITA’

Ripartono le attività dello Spazio Giovani presso il Centro polivalente “Con-fusione”. Il servizio, proposto dalla Cooperativa sociale Ninfea e dal Settore Servizi sociali del Comune di Sabaudia, rappresenta uno spazio dove i giovani adolescenti possono confrontarsi e avere un punto d’incontro. Qui, infatti, possono dar voce alle loro passioni ed emozioni utilizzando l’arte come canale comunicativo, passando dalla musica alla fotografia, dal teatro al cinema.

“L’esperienza –  spiegano l’animatore Simone Proia e la psicologa Daniela Priori – è iniziata a marzo del 2012 con l’iniziale obiettivo di coinvolgere giovani dai 14 ai 20 anni. In questo periodo il locale della Ludoteca il sabato pomeriggio si è trasformato in una sala di sperimentazione musicale, di scambio di opinioni e di divertimento. E’ stata creata una pagina su Facebook (Spazio Giovani Sabaudia) per creare una rete comunicativa con gli adolescenti del territorio. La loro partecipazione ci ha permesso di capire i loro interessi principali per poter proporre i giusti corsi a partire dal nuovo anno”.

Da novembre sono ricominciate le attività (il sabato pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00) presso i locali della Ludoteca, con la visione e discussione di film, uscite fuori porta, e con l’organizzazione dei corsi gratuiti che partiranno a gennaio: uno di fotografia e uno di teatro, con l’obiettivo di realizzare un cortometraggio sulla realtà dei giovani di oggi. Questi corsi si svolgeranno ogni settimana nei giorni feriali da stabilire. Per iscriversi gratuitamente rivolgersi al Centro polivalente “Con-Fusione”.

Le attività organizzate negli anni scorsi hanno riguardato l’organizzazione in rete, con  la partecipazione di tutti i centri esistenti sul territorio, di attività socio-ricreative e culturali dedicate ai giovani: tra di esse l’organizzazione di concerti rock (Underground rock party), tornei di calcetto a squadre miste, tornei di beach volley a squadre miste, cacce al tesoro in città, feste a tema, feste e giochi a squadra in spiaggia con l’iniziativa “Notte sotto le stelle”. E ancora, corsi di chitarra e  batteria, corsi di alfabetizzazione informatica, cineforum, conferenze e progetti riguardanti il tema della tossicodipendenze, tra cui il progetto organizzato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Giulio Cesare dal titolo “Per non vivere come una marionetta”

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social