E’ ANCORA DERBY: LA CAPORICCIO OSPITA IL GAETA

*foto Michòl di Perna*

Nella terza giornata di ritorno del campionato nazionale di A1 l’HC Caporiccio ospita presso il Palazzetto dello Sport di Fondi i cugini della Geoter Gaeta, per un derby che come al solito si preannuncia bello e combattuto. La compagine del Golfo in questa stagione non sembra essere competitiva per le prime posizioni del girone: attualmente è sesta, anche se ha due partite in meno per le gare rinviate a seguito dei noti eventi atmosferici. Il duplice rinvio non ha quindi consentito agli uomini di Horvath di iniziare il girone di ritorno, lasciandoli con lo score di tre vittorie e cinque sconfitte maturato al termine dell’andata. L’allenatore-giocatore della Geoter Gaeta ha a disposizione una squadra in cui i più giovani atleti stanno pian piano sostituendo i giocatori più esperti che hanno a lungo guidato la pallamano del Golfo; ciononostante gli elementi più rappresentativi restano i vari Onelli, Marciano e Perrone, quest’ultimo rientrato dopo un periodo di stop, oltre al cubano Yant Sanchez. Tra i più giovani emerge il talento di Pontinia Daniel Recchiuti, convocato nella nazionale giovanile insieme al suo coetaneo Antetomaso. Dopo un discreto inizio di campionato, i biancorossi hanno accusato una flessione dovuta anche ad alcuni infortuni da cui sembrano essersi però ripresi nelle ultime battute del girone di andata, quando sono passati a Chieti con autorità e grazie a un’ottima prestazione.

Nei precedenti due incontri stagionali, il primo in Coppa Italia e il secondo in campionato, ha prevalso la squadra fondana denotando una discreta superiorità; questo non rassicura tuttavia il Direttore Sportivo dell’HC Caporiccio, Vincenzo De Santis: “Sicuramente partiamo favoriti, ma la partita è aperta a tutti risultati e quindi non possiamo sottovalutarla. Come in ogni derby non saranno solo i valori tecnici a determinare l’andamento della partita, ma anche altri aspetti”.

Il DS rossoblù parla anche di quello che considera il limite principale della squadra: “Compiamo ancora troppi errori in fase conclusiva e questo non ci permette a volte di chiudere con anticipo partite condotte sin dalle prime battute; un aspetto su cui il mister dovrà ancora lavorare”.

Buone notizie vengono dall’infermeria: Molineri e Vincenzo Di Manno hanno superato i loro acciacchi e tornano a disposizione del tecnico Giacinto De Santis che quindi, tranne problemi dell’ultim’ora, potrà contare su tutta la sua rosa. La partita avrà inizio alle ore 18 di sabato prossimo 18 febbraio e sarà diretta da Vairo e Balzano; previsto, come in ogni derby, il pubblico delle grandi occasioni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]