BASKET: AUTOSOFT SCAURI CORSARA A GIUGLIANO

Tecfi Giugliano – Autosoft Basket Scauri 68 – 96

Parziali: 18-20, 36-45, 49-65

Arbitri: Stoppa V. (BA), D’Errico M. (TA)

Tecfi Giugliano: D’Orta 13, Marzaioli 17, Loncarevic 6, Zamo 12, Porfido 3, Pietroluongo 4, Federici 13, Carbone, Leccia, Covino. All. D’Addio

Autosoft Scauri: Pignalosa 19, Valentino 5, Raskovic 17, Violo 21, Requena 15, Basile 5, Marinello 7, Bellanca, Di Rocco 5, De Lise 2. All. Pieri

Note – Tiri da due: 18/41 (G), 24/34 (S); Tiri da tre: 8/20 (G), 10/17 (S); Tiri liberi: 8/17 (G), 18/30 (S); Rimb. 16/13 (G), 21/7 (S); Valut. 51 (G), 89 (S); Usciti per falli: Loncarevic e Federici (G), Valentino (S).

Pronto riscatto doveva essere e pronto riscatto è stato per l’Autosoft Scauri che nell’anticipo dell’ottava giornata di campionato di Divisione Nazionale B, batte fuori casa la Tecfi Giugliano con il punteggio di 96-68. Primo tempo così così per la squadra scaurese, poi nella ripresa si distende e allunga fino al +28 finale. I padroni di casa, dal canto loro, pur all’ultimo posto in classifica, hanno disputato una discreta gara (al 15′ 25-32), mettendo in luce la guardia Domenico Marzaioli (17 punti). Miglior marcatore della serata lo scaurese Guido Violo autore di 21 marcature (10/10 da due) in 28 minuti di utilizzo. In doppia cifra anche Gabriele Pignalosa (19, 5/9 dal campo, 7/8 ai liberi), Marko Raskovic (17, 3/3 da tre, 8 rimbalzi) e Federico Requena (15, 5/9 dal campo). Esordio da ricordare per il baby Giorgio Di Rocco, classe 1995, che gettato nella mischia nell’ultimo quarto ha segnato cinque punti di fila (al 37′ 62-84).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]