HOCKEY, MAMMUTH SCONFITTI A CITTADELLA 13-4

*Stefano Cocino in azione*

La prima giornata del massimo campionato di hockey in line si chiude con una sconfitta per i Mammuth Latina che hanno perso a Cittadella 13-4. I veneti hanno spinto subito sull’acceleratore e grazie ai due americani Spain e Nave hanno allungato nel punteggio, chiudendo il primo tempo con un rassicurante vantaggio di 8-2. Nella ripresa nerazzurri sono finiti subito in doppia inferiorità numerica con una conseguente e immaginabile difficoltà nel tentare il recupero. A quel punto Cittadella ha forzato ancora chiudendo definitivamente il discorso 13-4.

“Il nostro è stato un duro impatto con la serie A1 – ha commentato a caldo il tecnico dei Mammuth Carlo Peris – e abbiamo pagato enormemente gli altri ritmi della gara. Siamo stati puniti ad ogni errore e comunque devo elogiare Cittadella il quale poteva contare su due americani molto forti. Speravo di avere meno difficoltà nell’impatto nella massima serie ma vorrà dire che sfrutteremo il lato buono della sconfitta per metterci sotto e lavorare sodo”. Gli fa eco il capitano Lorenzo Pieralli che non si abbatte per la sconfitta in terra veneta. “Sapevamo di dover prendere il ritmo della A1 e lo faremo con il passare delle giornate, non ci faremo demoralizzare da questo stop”. Per Latina da segnalare la doppietta del nuovo acquisto Stefano Cocino, il timbro di Andrea Massimi e quello consueto di Trinetti. Da domani la truppa nerazzurra preparerà il suo primo match in casa contro i Diavoli Vicenza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social