ANDREOLI LATINA: DOMANI AL PALABIANCHINI ARRIVA VERONA

Domani, domenica, alle 18 al PalaBianchini l’Andreoli ospita la Marmi Lanza Verona, gara valida per la terza giornata della serie A1 Sustenium. Una sfida che mette in palio punti importanti per il cammino delle due squadre verso l’ambito traguardo di entrare tra le prime otto del girone di andata che permetterebbe di disputare la Coppa Italia. Verona ha due punti in classifica conquistati domenica in casa contro la Sisley Belluno. Una gara particolare che ha visto al secondo set l’uscita di scena di Marco Meoni per un infortunio ad un dito. Avanti 2-0, la Marmi Lanza si è fatta rimontare, chiudendo solo al tiebreak. Nella prima giornata era stata superato in tre set in casa del Cuneo. La formazioni di Bruno Bagnoli rispetto allo scorso anno ha cambiato 5 settimi della formazione, l’opposto è lo sloveno Gasparini (l’azzurro Lasko è andato a giocare in Polonia), le bande sono i tedeschi Popp e Kromm e al centro è arrivato da Castellana Stefano Patriarca che fa coppia con Ziegel (lo scorso anno terzo centrale). Confermati invece Meoni in regia e Smerilli come libero. L’Andreoli è a quattro punti grazie alla vittoria piena a Belluno e al punto conquistato sabato in casa con San Giustino. Prandi potrebbe riproporre la formazione di otto giorni fa con Sottile in regia e Troy opposto, Hardy-Dessouces e Gitto centrali, Roca e Rivera schiacciatori e De Pandis libero, con Jarosz, Fragkos in panchina pronti a subentrare.

Gli ex in campo sono Daniele Sottile, tre stagioni a Verona dal 2007 al 2010 e Yordan Galabinov (una stagione 2009-10), mentre sulla panchina di Verona siede Matteo De Cecco che a Latina ha giocato nel 2008-09 e fatto il vice di Medei nell’ultimo biennio.

I precedenti sono a favore del Verona 8-4 ma se si considerano solo le gare giocate al PalaBianchini i pontini sono in vantaggio 4-2.

La Radiocronaca integrale, come di consueto, si potrà seguire su Antenne Erreci con la voce di Gabriele Viscomi.

Daniele Sottile: “Sarà una partita importante come tutte le altre, ritrovo la mia ex squadra è sempre un piacere vedere i miei ex amici. Speriamo di trovare maggior pubblico rispetto a sabato perché in questa stagione avremo bisogno di del loro calore”.

Matteo De Cecco (secondo allenatore Marmi Lanza Verona): “Latina ha avuto il merito di fare tre punti a Belluno e potrà contare sul fatto di giocare in casa, in un ambiente che conosco bene, con un pubblico che vive ogni match con tantissima passione e calore. Possono contare su due opposti molto fisici e una linea di ricezione importante. Noi dovremo giocare senza timore, senza fare nessun calcolo, proponendo un servizio incisivo e cercando una nostra continuità di gioco. Nelle prime due giornate Verona ha mostrato un atteggiamento complessivo positivo che è assolutamente da riproporre nel match con Latina”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social