INCONTRO A FONDI SU “I CAMMINI FRANCIGENI NEL TERRITORIO PONTINO”

Si è tenuto nella giornata di oggi presso il Palazzo Caetani di Fondi l’incontro pubblico “I Cammini Francigeni nel Territorio Pontino. Stato di avanzamento progetti e azioni di valorizzazione della via Francigena Sud – Direttrice Appia”.

Il meeting è stato promosso da Regione Lazio, Provincia di Latina e Comune di Fondi con il patrocinio del Consiglio d’Europa e su sollecitazione dell’Associazione Nazionale “Gruppo dei Dodici”, che ha tra i suoi obiettivi la promozione dei valori ambientali, culturali, spirituali e sociali del territorio.

All’incontro – che ha fatto seguito all’appuntamento del 22 Aprile scorso tenutosi presso il Castello Caetani – hanno partecipato i rappresentanti istituzionali degli enti laziali attraversati dal percorso della via Francigena Sud: oltre alla Regione Lazio, i Comuni, i Parchi Naturali Regionali, le Comunità Montane, le API – Aree di Programmazione Integrate, oltre alle Pro Loco ed APT, le Associazioni Club Alpino della provincia di Latina, le province di Roma e Caserta.

Per la valenza ambientale, storica e turistica del percorso l’invito era esteso anche agli operatori del turismo e della cultura come le Associazioni Imprenditoriali di Categoria (Confesercenti, Confcommercio, Federlazio, Confindustria, Associazioni degli Albergatori e dei Ristoratori, Agriturismo, Bed and Breakfast, Camping) e la Camera di Commercio di Latina.

Nel suo intervento introduttivo, il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo ha parlato della Francigena come di “un’arteria che, una volta portate a termine le necessarie azioni di rivalutazione e promozione, consentirà una mobilità culturale e spirituale di livello internazionale che potrà in modo ancor maggiore favorire la valorizzazione del nostro territorio, che in alcune sue parti necessita di decisi interventi di recupero, favoriti anche dal collettivo impegno per la valorizzazione dello storico percorso”. In conclusione, De Meo ha sollecitato i privati ad interagire in maniera più incisiva con le istituzioni del territorio per supportare azioni concrete da mettere in campo a breve termine. Proposta ampiamente condivisa dal delegato della provincia di Latina Stefano D’Arcangelo, il quale ha sottolineato l’importanza di rendere consapevole il grande pubblico dell’importanza spirituale della Francigena con azioni congiunte, determinando con ciò riflessi positivi e duraturi per l’economia turistica della nostra provincia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social