NASCE “OREAS” PER RILANCIARE IL TERRITORIO AURUNCO ATTRAVERSO ATTIVITA’ ESCURSIONISTICHE, LUDICHE, CULTURALI, STORICHE, TREKKING E RICETTIVE

Una nuova Associazione di promozione sociale del territorio aurunco si è appena formata. E’ denominata “Oreas (dal latino oro e dal greco montagna). E’ nata all’interno di un corso di formazione che l’Ente ha destinato, nei mesi scorsi, alla Gestione delle visite guidate nel Parco dei Monti Aurunci. Ed è frutto dell’entusiasmo che è cresciuto attraverso le lezioni e gli strumenti di comunicazione che gli ottimi operatori del settore dell’Arp (Agenzia regionale Parchi), dell’Ente e non solo sono riusciti a trasmettere al gruppo. Non è scontato che chi vive nel territorio Aurunco, infatti, conosca o sappia leggere il territorio nei suoi variegati aspetti che vanno da quelli naturalistici, storici, religiosi, culturali, storici, escursionistici a quegli economici e sappia poi trasferirli all’esterno.

Il corso organizzato dall’Ente era finalizzato proprio a questo; cioè a formare degli accompagnatori che fossero in grado di guidare i  gruppi turistici nell’area protetta e nei suoi comuni per trasferire le conoscenze della civiltà Aurunca, sia per incrementare il ventaglio delle offerte turistiche, sia per smuovere le micro attività economiche del territorio.

“Le aspettative dell’Ente sono tante – ha detto il commissario Iris Volante – in quanto gli associati già svolgono attività autonome sul territorio e questo rappresenta un plus valore per promuovere e mettere in rete le loro attività, che sono peculiari e variegate e coprono tutti i settori per valorizzare l’area protetta. Il supporto dell’Ente sarà quello di allargare la rete di promozione sia nell’ambito del sistema dei parchi che attraverso altri organi d’ informazione. Un calendario delle attività potrebbe essere inserito anche nel circuito “Giorni verdi” che la Regione Lazio riserva annualmente  alle aree protette”.

L’Associazione non profit si è dotata di uno Statuto, ha dato disponibilità per sostenere eventuali studi e ricerche che l’ente svolge sul territori ed è disponibile ad accogliere altre associazioni. Si dichiara apartitica e persegue l’obiettivo di unire e rappresentare, sotto un’unica associazione, tutti gli associati che credono nei valori dello sviluppo sostenibile del territorio dei Monti Aurunci per migliorare la qualità della vita, per incrementare i servizi e per sensibilizzare i cittadini ad un maggior rispetto della natura.  Sono 24 i soci che vantano esperienze e competenze diversificate a cominciare dalla visite guidate di carattere naturalistico, storico, artistico, culturale, ambientale, trekking, escursioni, sia in ambienti montani che costieri, nonché sport a stretto contatto con la natura. Beniamino David è il presidente, il suo vice Davide Marchesi, tesoriere Luisa Grossi, segretario Silvia Carnevale, consiglieri Luca D’Alessandris, Jessica Santianni e Paola Lepizzera.

Il corso di formazione, lo ricordiamo nell’aprile scorso, si è svolto presso il Centro studi De Santis di Maranola che è una delle sedi dell’Ente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social