ANDREOLI LATINA – ENERGY RESOURCES SAN GIUSTINO IN DIRETTA SU RAISPORT 2

Conto alla rovescio per l’esordio al PalaBianchini dell’Andreoli. Domani, sabato 1° ottobre, alle 17 la Top Volley ospita l’Energy Resources San Giustino per l’anticipo televisivo. Saranno le telecamere di RaiSport2 con la telecronaca di Alessandro Antinelli e il commento tecnico di Lucky Lucchetta a irradiare la gara sul territorio nazionale. La Radiocronaca integrale, come di consueto, si potrà seguire su Antenne Erreci con la voce di Gabriele Viscomi. Doveva essere la gara del ritorno di Sasa Starovic a Latina dopo il campionato dello scorso anno che lo aveva lanciato nell’olimpo dei giocatori più richiesti sul mercato, ma il bomber (premiato come miglior marcatore proprio con la maglia biancoblu) non sarà della partita per via del brutto infortunio accorso la scorsa settimana: rottura dei legamenti del ginocchio sinistro. La formazione di Fefè De Giorgi, ritornato su una panchina dopo una anno sabatico, è stata una delle maggiori protagoniste durante l’estate del volley mercato. Ha allestito una formazione di tutto rispetto con il palleggiatore neocampione europeo Petkovic, i centrali Creus e Cozzi, gli schiacciatori Urnaut e Conte (fresco vincitore della medaglia d’argento al sudamericano), il libero Giovi, ex Latina, fresco di maglia azzurra. Rimane il dubbio di chi sostituirà Starovic nel ruolo di opposto, la società già si sta muovendo sul mercato, c’è la possibilità dello svedese Tholse o di inserire Rauwerdink e spostare Urnaut o Conte in posto due. Per quanto riguarda l’Andreoli, Prandi potrebbe riproporre la formazione vincete a Belluno con Sottile in regia e Troy opposto, Hardy-Dessouces e Gitto centrali, Roca e Fragkos schiacciatori e De Pandis libero, con Rivera e Jarosz che scalpitano per prendere il posto ai compagni. Oltre a Giovi, a Latina nel 2009-10 anche Sottile è un ex, giocò a Perugia nel 2006-07. Sedici i precedenti tra le due squadre in A1 con 4 gare vinte dai pontini, delle otto giocate al PalaBianchini solo due successi biancoblu.

José Manuel Rivera: “E’ certamente una partita importantissima, loro verranno con la voglia di vincere dato che hanno perso al tie-break la gara casalinga. Sarà la nostra prima partita davanti ai tifosi, abbiamo un vantaggio ma anche una responsabilità di dimostrare il nostro livello”.

Roberto Rondoni: “Con tutti i giocatori che sono venuti a giocare a Latina rimane l’affetto e la stima. Molti ci attribuiscono l’etichetta di società che scopre i talenti, ma poi per i ridotti budget non riusciamo a trattenerli. Per quanto è successo a Sasa gli diamo un forte abbraccio e l’in bocca al lupo per una pronta guarigione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social