RAID VIOLENTO A BORGO HERMADA, INDIVIDUATI E DENUNCIATI ALTRI QUATTRO AGGRESSORI

Gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Terracina, hanno individuato e denunciato altro quattro cittadini extracomunitari di origine indiana che il 7 agosto scorso a Terracina in localita Borgo Hermada, si erano resi  responsabili di un vero e proprio “raid” punitivo e violento, scaturito per futili motivi, messo in atto nei confronti di una famiglia italiana abitante nella stessa località.

Come si ricorderà, verso le ore 21.15 del 7 agosto, personale dipendente, a seguito di segnalazione pervenuta presso il Commissariato di P.S., interveniva per sedare un’aggressione violenta perpetrata da un gruppo di circa quindici persone, tutti di propabile origine indiana, col volto semi coperto ed armati di bastoni, coltelli e mazze ferrate.

L’immediato intervento della Volante, permetteva di bloccare subito due degli extracomunitari indicati dai testi, traendo in arresto il cittadino indiano, clandestino e denunciando in stato di libertà l’altro, un minorenne , alla Procura per i minorenni di Roma.

Alla luce dei citati fatti, il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Terracina, a seguito di ulteriore attività investigativa, identificava altri componenti del gruppo violento; attività di indagine che di fatto si concretizzava con l’identificazione di altri quattro cittadini indiani che sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere in concorso tra loro dei reati di lesioni aggravate, danneggiamento e porto abusivo di strumenti atti ad offendere.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Aggressione ai danni di alcuni residenti. Due fermi – 8 agosto – )

You must be logged in to post a comment Login

h24Social