FRODE NEL SETTORE DELL’IVA INTRACOMUNITARIA

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Gaeta – Sezione Operativa Territoriale di Aprilia – hanno scoperto, in due diverse operazioni, frodi nel commercio di autovetture di provenienza comunitaria per un valore imponibile di circa 8.000.000 di euro. I responsabili delle società, ai quali sono stati contestati circa 2.000.000 di euro per Iva evasa e circa 5.000.000 di euro per sanzioni amministrative, sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

scritto da: Ufficio Stampa Agenzia delle Dogane

You must be logged in to post a comment Login

h24Social