CUSANI SCRIVE AI MATURANDI DELLA PROVINCIA

Il presidente della Provincia Armando Cusani

“Caro studente,

è tempo di esami, è tempo di bilanci. Un altro anno scolastico è passato. Tu sei diventato maturo, io sono un po’ più adulto.

Ti ho seguito giorno dopo giorno, con cura e sollecitudine, cercando di farti stare bene a scuola. Spero di esserci riuscito. Le prove d’esame che stai per affrontare e che ti auguro tu possa superare brillantemente, ti apriranno le porte della vita, dell’età adulta. Sarai a pieno titolo un cittadino portatore di diritti e di doveri, così come è scritto nella nostra Costituzione Repubblicana.

Ricordati che l’importante nella vita è l’essere e non l’apparire. Essere un cittadino serio, responsabile, rispettoso degli obblighi previsti dalle leggi ma anche libero di agire, di pensare e soprattutto di esprimere le tue inclinazioni, le tue potenzialità, la tua vocazione.

Dovrai, subito dopo un meritato riposo estivo, prepararti ad affrontare gli Studi Universitari per conseguire una laurea, o se vorrai e se ti sarà possibile, inserirti nel mondo del lavoro. Pensaci bene prima di scegliere. Non scegliere a caso ma secondo le tue possibilità e le tue capacità. Perché tornare indietro o lasciare è doloroso. Sappi che non è facile essere giovani, ma devi avere coraggio e fiducia soprattutto in te, nelle tue risorse intellettuali e morali. Accanto alla passione per la vita e per le cose belle, devi abituarti a riflettere e ad usare equilibrio e ponderazione in tutte le circostanze, favorevoli o avverse, per far prevalere il bene sul male, l’altruismo sull’egoismo, la tolleranza sull’intolleranza, l’impegno civile e sociale sull’indifferenza.

Durante l’anno scolastico che si è appena concluso, la Provincia è stata sempre al tuo fianco, al fianco del tuo Dirigente Scolastico e dei tuoi docenti. Giorno per giorno. Per sostenere i tuoi studi, farti star bene a scuola, garantire aule riscaldate e salubri, sostenere i tuoi studi con azioni di supporto e rinforzo. Con un monitoraggio costante sempre pronto ad ogni richiesta di intervento urgente. Abbiamo incentivato le iniziative sulla solidarietà e sulla legalità, abbiamo sostenuto e finanziato progetti di promozione e eccellenza, abbiamo avuto il massimo riguardo per consentire l’accoglienza dei disabili e dei ragazzi extracomunitari.

Abbiamo avuto rispetto per l’Autonomia della tua Scuola, abbiamo evitato ingerenze e interferenze di qualsiasi natura. Abbiamo vigilato sempre con discrezione e moderazione. Abbiamo proseguito con l’U.S.P. l’Intesa per finanziare quelle iniziative didattiche che possono garantire un miglioramento dell’offerta formativa. Abbiamo posto al centro della nostra attenzione e del nostro impegno lo studente, la Scuola, la formazione dei giovani.

Abbiamo cercato di contribuire ad assicurare a tutti e a ciascuno un reale e pieno diritto allo studio e al successo scolastico. La riprova di questo impegno è il dialogo costruttivo e cordiale che caratterizza la Provincia con tutte le Scuole. La Provincia oltre ad erogare servizi, ha voluto assumere il ruolo di ente promotore di idee, di indirizzi e di iniziative culturali. La lotta al bullismo, la sicurezza stradale, gli incontri con gli “Autori Pontini”, le Giornate della Provincia sono ormai diventate gli assi culturali di molte Scuole Superiori, dal Nord al Sud, e hanno contribuito a realizzare una piattaforma didattica e pedagogica comune.

Non voglio enumerarti l’elenco delle iniziative messe in campo e delle risorse finanziarie elargite a favore delle Scuole allo scopo di farti stare bene e migliorare la tua istruzione e formazione. Ti posso assicurare che si tratta di una grande parte del bilancio della Provincia. Vogliamo solo ricordarti che ce l’abbiamo messa tutta e che lo abbiamo fatto con “disinteresse” e convinzione.

Abbiamo fatto quello che era nostro dovere fare, che ci imponeva il nostro ruolo istituzionale. Ricordati, però, che anche dopo che avrai conseguito la maturità e avrai lasciato la Scuola Secondaria Superiore, la Provincia sarà al tuo fianco. Per la scelta della Facoltà Universitaria, per la scelta di un Corso Professionale e nella scelta di lavoro. Per quanto sarà possibile, la Provincia, nella persona del suo Presidente, sarà al tuo fianco attraverso un rapporto intenso di dialogo e di confronto, pronta ad accogliere suggerimenti e proposte, a venirti incontro sia negli Studi Universitari che nella ricerca e nella scelta di un lavoro. Gli uffici e il personale della Provincia sono a tua completa disposizione.

Nel rinnovarti un sincero augurio di fine anno scolastico e di conseguimento di una piena maturità, ti saluto cordialmente”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social